Posta questa foto sui social ed è subito polemica. Lui, ovvio, è un super vip, e da ore non si parla d’altro: possibile che in un solo scatto, apparentemente normalissimo, ci siano così tanti elementi sospetti?


 

Solo due giorni fa, il 4 maggio, è diventata realtà la vittoria delle primarie del Partito Repubblicano statunitense da parte dell’imprenditore Donald Trump, dal momento che i suoi due ultimi sfidanti, Ted Cruz e John Kasich, hanno ritirato le rispettive candidature per lo svantaggio incolmabile ormai accumulato. Quindi, ora, la convention estiva del partito a Cleveland nominerà ufficialmente Trump candidato alla presidenza e aprirà così la campagna elettorale in vista delle elezioni presidenziali che si svolgeranno l’8 novembre. Detto questo, concentriamoci sul tweet pubblicato dallo stesso Trump ieri, giovedì 5 maggio: da ore i media americani non parlano d’altro.

(Continua a leggere dopo la foto)

 



La notizia è riportata da Il Post. Lo scatto in questione è il seguente: Trump si è fatto fotografare di fronte alla sua scrivania mentre mangia una taco bowl. Si tratta di un piatto di ispirazione latinoamericana che contiene carne, insalata, formaggio avvolto in un contenitore a crosta. Il post condiviso su Twitter – che ha anche un hashtag celebrativo della festa nazionale messicana Cinco de Mayo – è stato subito etichettato come un tentativo un po’ goffo di fare pace con gli elettori ispanici, spesso presi di mira dal magnate durante i suoi comizi. Ma la notizia, o meglio la curiosità, è un’altra. Diversi giornali statunitensi, infatti, guardando con attenzione la foto, non hanno potuto fare a meno di notare alcuni elementi sospetti.

(Continua a leggere dopo il post)

 

Primo punto: la Trump Tower Grill non serve la taco bowl, quindi Trump si deve essere confuso col Trump Cafè. Punto secondo: il piatto è posizionato sopra a una pila di giornali e riviste, fra cui si può scorgere il New York Times ma salta all’occhio una rivista che mostra una vecchia foto della sua seconda moglie da giovane, Maria Maples.

Terza anomalia: nella taco bowl manca l’insalata, che per tradizione è uno degli ingredienti principali della pietanza. Inoltre, è stato fatto notare, forse Trump non sa che la taco bowl non è un piatto tradizionale messicano ma solo una versione americanizzata di quest’ultimo. Poi altri elementi sparsi sullo sfondo: a sinistra, si notano diversi trofei, fra cui un, almeno in apparenza, un finto premio Oscar. Sulla destra, invece, poster o progetti arrotolati misteriosi.

 

”Vi presento il nostro terzo figlio”. Così annuncia al mondo il nuovo arrivato. Lei è ovviamente vip, ma mai quanto i suoi genitori. Ed ecco come hanno commentato la lieta notizia