Quando lavorava a Wall Street aveva donne, soldi e fama, poi le cose sono cambiate e adesso la sua nuova (e incredibile) vita è questa


 

Negli anni Ottanta, quando la borsa volava, William Preston King, amico del “Lupo di Wall Street”, Jordan Belfort, aveva una vita da re. Lavorava con Merrill Lynch e Oppenheimer & Co, viveva in un loft a Soho e guidava un’auto di grossa cilindrata. Quando non lavorava, racconta il New York Post, andava per locali, bevendo Remy Martin e sniffando cocaina.

(Continua a leggere dopo la foto)













Poi, nell’arco di 30 anni, la sua vita è cambiata. Adesso King è un senzatetto che dorme sulle panchine di New York. “Aveva tutto quello che voleva. E poteva avere tutto”, ricorda Kristine King, la sorella di William, commentando le foto e la storia pubblicate dal giornale.

Nato a Long Island, William Preston King aveva superato l’esame per diventare broker con quasi il massimo dei voti, nonostante avesse abbandonato l’università. Da autodidatta aveva imparato cinque lingue, incluso il francese e l’olandese.

Nonostante ciò è riuscito a distruggere la propria vita, mandando all’aria anche il suo matrimonio. Rientrato a New York, aveva trovato lavoro in un reality show dove lavorava sua sorella. Lavoro che ha perso per essersi presentato ubriaco.

“Vietato dare da mangiare ai senzatetto”, novantenne rischia 60 giorni di prigione

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it