Veterani così sexy non li avete mai visti: l’orgoglio nonostante le mutilazioni. Ecco il progetto rivoluzionario


 

I veterani (e le veterane) di guerra come non li avete mai visti. Queste foto trasmettono una carica d’orgoglio e sensualità non comune. Sono state scattate da Michael Stokes, fotografo californiano, che ha voluto così realizzare immagini a mo’ di calendario, cambiando però approccio ai soldati rimasti mutilati dopo un conflitto. Ragazzi e ragazze posano fieri, nonostante le amputazioni agli arti con cui sono costretti a convivere.

 

(Continua dopo la foto)








Il progetto è iniziato con Alex Minsky, un marine la cui gamba è stata amputata dopo lo scoppio di una bomba in Afghanistan nel 2009. Al primo scatto in cui lo sguardo triste è stato soppiantato da una posa fiera, ne sono seguiti altri che hanno dato vita a un volume dal titolo: “Sempre fedele”. “Alcuni dei miei modelli mi dicono : ‘Oh, questo è veramente utile per la mia autostima’, oppure: ‘Ci stai facendo sentire di nuovo degli uomini’”, ha detto Stokes a MTV.

Ti potrebbe interessare anche: Guerra in Ucraina, i soldati giocano a pallone e diventano il simbolo della tregua





Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it