Quando la lettura chiama non si può dire di no.. i posti più strani dove aprire un libro


Si legge sempre meno. Questo è un dato di fatto. Ma c’è chi fa della lettura la missione di vita e che è disposto a tutto pur di promuovere questa passione e invitare più persone possibili a riscoprire un gesto semplice e immediato che arricchisce la mente e lo spirito. Jakub Pavlovsky è un fotografo di 21 anni, lettore infaticabile, che ha deciso di promuovere a modo suo la lettura.  “Mi sono reso conto che la gente legge sempre meno. Le nuove tecnologie hanno fagocitato la sana abitudine di aprire un buon libro. Naturalmente ci sono tantissime persone che amano leggere, ma sono sempre più quelli che non lo apprezzano”. Sulla base di queste riflessioni Jakub ha creato un suo progetto, pubblicato su boredpanda, dal titolo “Books calling”  per diffondere sui social l’amore per la lettura. Lo sfondo cambia ma lui rimane sempre assorto nella lettura, completamente concentrato ed estraniato da ciò che lo circonda, per dimostrare che si può leggere ovunque e in qualsiasi momento.











Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it