Quando il navigatore ti odia: l’auto su una scalinata


La foto, più che la notizia, ha conquistato con facilità i social che ieri si sono divertiti alle spalle di due turisti australiani. E, probabilmente, con un enorme senso di rivalsa considerando che ognuno di noi ha una casistica buona quanto a errori di navigazione. Insomma, i due vagavano per le strade di Bari in tutta tranquillità perché assistiti dal loro navigatore satellitare che o all’improvviso deve aver cominciato a parlare dialetto barese o, come spesso accade, proprio non ci ha preso. E gli australiani si sono trovati su una scalinata… A salvarli, poi, ci hanno pensato gli umani: polizia municipale e vigili del fuoco.










Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it