L’amore sfida le leggi della dietetica, si nutre di tutto e nulla lo nutre.


L’amore è sempre stato di bocca buona riguardo ai suoi primi alimenti. Le prime conversazioni d’amore assomigliano agli omogeneizzati dei bambini. Non importano gli ingredienti, tanto è d’altro che si parla. L’amore sfida le leggi della dietetica, si nutre di tutto e nulla lo nutre. Si son viste autentiche passioni nascere da conversazioni così povere di proteine da reggersi a stento in piedi. A questo assistiamo, a questo becchettio amoroso tra Clara e Clèment. Né l’uno né l’altra sanno davvero di che cosa stiano parlando, ma la mamma capisce benissimo che tutto ciò che sboccia dalle labbra di Clèment – si rivolga a Six, a Jérémy, a Thérése, a Julius il cane, ai bambini o a me – vola in realtà verso Clara, aquiloni variopinti, piccoli emissari d’amore che Clara afferra al volo senza batter ciglio.

Daniel Pennac, Signor Malaussène

Leggi anche:

Come un romanzo, Daniel Pennac

Cinque curiosità scientifiche sull’amore e l’innamoramento

Cinque piatti afrodisiaci che non ti aspetti: lo dicono gli “esperti in amore”

 







 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it