New York


ma dalla forza della comunità».
Massimiliano Gioni, direttore artistico della Biennale di Venezia