Ligabue in pelliccia nel nuovo video, il rocker fa infuriare gli animalisti


Nel nuovo video Siamo chi Siamo di Ligabue uscito a settembre, il cantante indossa un po’ di tutto, da una tuta sportiva a una salopette, da una camicia di jeans a un gilet da rocker. Ma è stata la pelliccia a non essere affatto apprezzata: “Ligabue di certo non ignora che il suo giaccone è fatto con la pelle di Animali assassinati e scuoiati. Ma allora perché ha accettato di apparire con un indumento che gronda sangue? Il Liga è un opinion maker per tanta gente, soprattutto per i giovani. Non si rende conto che sta propagandando un uso barbaro e inutile di esseri viventi e senzienti?” E ancora: “Il messaggio che manda è inaccettabile, riteniamo ne perda in credibilità e in immagine. L’uso della pelliccia va criticato e ostacolato, non avallato indossandola”. Correggio poi è stata infestata di volantini con scritto: “Ligabue… Perchè?” e un’immagine di una pelliccia.

Potrebbe anche interessarti: De Gregori ricanta i suoi successi, Alice è un duetto con Ligabue







 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it