Musica in lutto, morto a 40 anni il cantante e leader del gruppo: “Ti porteremo sempre nel cuore”


Musica in lutto per la prematura scomparsa di Chet JR White della band indie-rock Girls. Il cantante e bassista è morto domenica 18 ottobre all’età di 40 anni. La notizia è stata confermata dal collega Christopher Owens e dal capo dell’etichetta discografica True Panther, Dean Bein.

“Spero tu non senta altro che pace adesso amico mio. – ha scritto Owen sul suo account social ricordando l’amico e collega – Ti amo dal profondo del cuore e ti ringrazio per aver creduto in me, e per ciò che hai saputo dare. Sempre e per sempre sarò orgoglioso di te. Porterò sempre con me il ricordo di te mentre proteggevi Liza, Patrick, me stesso e Beta dalle cattive influenze”. (Continua a leggere dopo la foto)






“È morto domenica nella sua casa di famiglia a Santa Cruz dopo che il suo cuore ha smesso di battere durante la notte”, ha spiegato Dean Bein. “La True Panther non esisterebbe senza di te – ha raccontato il produttore – La mia vita sarebbe fondamentalmente diversa senza di te. Dieci anni e sto cercando di catturare i ricordi che scoppiano come se avessi bevuto da una manichetta antincendio. Tanti di loro hanno un’aria di malizia e caos, cerco di capire questa strana nuova vita al volo”. (Continua a leggere dopo la foto)






“Spesso è stato difficile essere tuo amico, ma è stato anche facile tornare. Non riesco a contare tutte le conversazioni che ho avuto con persone che raccontano la sensazione di essere risucchiati in questo mondo della band Girls, o nel tuo mondo, un esercito di ragazzini cattivi, un unico posto dove stare“. Nel 2007, insieme a Christopher Owens, ha formato da band Girls.
Nel 2009 è uscito il loro album di debutto, Album, che è stato prodotto da White, ha ricevuto elogi dalla critica ed è stato nominato uno dei dieci migliori album del 2009 da Spin, Rolling Stone e Pitchfork. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Nel novembre 2010 la band ha pubblicato un EP intitolato Broken Dreams Club e l’anno seguente hanno pubblicato il loro secondo e ultimo album in studio, Father, Son, Holy Ghost. Il duo si è sciolto nel 2012 e White ha continuato a lavorare come produttore.

 

Schianto sul viale, muore un uomo. Coinvolto consigliere regionale: “Sono ore durissime”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it