Musica in lutto, morto il cantante e leader del gruppo. L’addio dei colleghi: “Oggi è un giorno triste”


Lutto nel mondo della musica per la morte di Tim Smith, cantautore, polistrumentista, produttore discografico e regista meglio conosciuto come il frontman della band The Smith (Cardiac) fondata insieme al fratello James “Jim” A. Smith. Nato nel Surrey nel 1961, Tim ha iniziato la sua carriera musicale nel 1975 suonando la chitarra per una band strumentale sconosciuta, poi la decisione di mettere su una band insieme al fratello e ad alcuni amici.

La band ha subito una serie di cambi di line-up nel corso dei loro primi tre decenni, con Tim e Jim rimasti gli unici membri originali del gruppo. Nel corso degli anni anche il nome della band è cambiato, da ‘The Smith’, a ‘Cardiac arrest’ al definitivo ‘Cardiac’. La formazione più recente comprendeva Tim Smith per voce solista, chitarra, tastiere, organo, produzione, suo fratello Jim Smith al basso e voce, Bob Leith alla batteria, Kavus Torabi chitarra e voce, Cathy Harabaras e Melanie Woods suonavano le percussioni e facevano la voce di accompagnamento. (Continua a leggere dopo la foto)






Durante gli anni Novanta Tim Smith ha preso una pausa dal gruppo Cardiac per lavorare su vari altri progetti. Durante il 1989 e il 1991 ha scritto canzoni per un album solista – Extra Special OceanLandWorld di Tim Smith – pubblicato alla fine nel 1995. Nel 2008 il cantante era stato costretto a interrompere la sua attività a causa di un problema neurologico che gli era stato causato da un arresto cardiaco. L’infarto gli ha causato danni al cervello attraverso l’ipossia e lo ha portato a sviluppare la rara distonia neurologica, dalla quale stava per riprendersi. Per questo motivo i piani per il nuovo album dei Cardiac e altri lavori erano stati rinviato. (Continua a leggere dopo la foto)






L’ex conduttore dei Prog Awards Matthew Wright ha ha voluto ricordare il cantante sui social: “Ho appena saputo a Tim Smith dei The Cardiacs non è più con noi. Ora sta cantando con Dio di persona, credo. Le mie più sentite condoglianze ai suoi cari, ai suoi numerosi amici e agli innumerevoli fan. Oggi è una giornata triste per la musica”. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Anche il musicista e scrittore Rhodri Marsden ha twittato un pensiero per il collega scomparso: “Incredibilmente triste dopo aver appreso della scomparsa di Tim Smith dei Cardiac. Una mente musicale unica, un uomo meraviglioso. Che giornata di merda. Ma sarà sempre la luce abbagliante al centro di un enorme famiglia musicale”.

È una femminuccia! Gioia immensa per l’attrice, mamma per la terza volta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it