“Ho realizzato un sogno”. Tiziano Ferro, entusiasmo alle stelle: lo desiderava da quando aveva solo 7 anni


Felicità alla massima potenza per il cantante Tiziano Ferro, che ha annunciato l’uscita del singolo ‘Balla per me’ insieme al collega Jovanotti. Il brano fa parte dell’ultimo album di Tiziano, ‘Accetto miracoli’, e potrà essere disponibile a tutti gli effetti a partire dal prossimo 5 giugno. I due artisti non avevano mai dato vita ad una collaborazione fino ad oggi, ma stavolta hanno deciso di fare un bellissimo lavoro mescolando i loro ritmi. Il risultato finale è una ballata dance up tempo.

L’ultimo suo singolo, intitolato ‘Amici per errore’, era uscito lo scorso mese di febbraio ed era stato presentato ufficialmente durante il 70° Festival di Sanremo. Ricorderete infatti che Ferro è stato al fianco di Amadeus e Fiorello nella conduzione della kermesse musicale. Ora, il musicista di Latina ha espresso tutta la sua gioia per questo duetto. Le sue dichiarazioni nei confronti di Jovanotti sono estremamente positive e fanno comprendere la grande stima che ha di lui. (Continua dopo la foto)








“Non sapevo nemmeno che si chiamasse Lorenzo, ma il mio sogno era quello di cantare con lui. Ora è successo e il risultato è una delle canzoni più di cuore dell’album. Credo sia percettibile tutto il desiderio e l’entusiasmo di quel ragazzino di 7 anni, che sogna di cantare con il suo idolo e, sebbene non abbiamo mai avuto prima l’occasione di incrociare le nostre voci, in questo pezzo sembra che cantiamo insieme da sempre”, ha dichiarato un entusiasta Tiziano Ferro. (Continua dopo la foto)








L’artista pontino ha concluso, dicendo: “Ho scritto il brano e l’ho fatto produrre a Timbaland, in maniera minimale ma molto energica, e poi lo abbiamo cantato d’istinto. Questa è una canzone piena di vita, alla quale tengo moltissimo”. Lo stesso Jovanotti ha commentato questa collaborazione professionale: “Si tratta di un pezzo che ha qualcosa di immediato e zero pippe, parla di vita vera su un battito che pulsa, ma presenta una complessità armonica e compositiva piuttosto inusuale oggi”. (Continua dopo la foto)

Il cantautore romano 53enne ha detto ancora: “Per me è un onore essere in questa canzone con lui dopo tanti anni che ogni volta che ci siamo visti si finiva sempre per parlare di fare musica insieme. Lui è uno dei più grandi artisti che abbiamo, è quello che nell’ambiente si definisce un ‘killer’. Ha ridefinito l’idea di musica popolare italiana portando in scena elementi classici misti a qualcosa di nuovissimo”.

Lorella Cuccarini, la gioia è incontenibile. E festeggia la “bellissima notizia” in diretta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it