Grave lutto nel mondo della musica: è morto Leonard “Lennie” Niehaus, autore delle colonne sonore dei film di Clint Eastwood


Lutto nel mondo della musica: è morto Leonard “Lennie” Niehaus, sassofonista conosciuto in tutto il mondo e stretto collaboratore di Clint Eastwood. Per l’attore, Niehaus ha composto almeno venti colonne sonore i suoi film. Leonard “Lennie” Niehaus è morto in una casa di riposo di Redlands, in California, all’età di 90 anni. L’uomo è venuto a mancare lo scorso giovedì 28 maggio 2020 ma la notizia si è diffusa solo ora.

A dare l’annuncio della morte del musicista è stata la famiglia che ha rilasciato delle dichiarazioni importanti al The Hollywood Reporter. La carriera di Leonard Niehaus è stata brillante e piena di successi: dapprima è stato contralto della West Coast e ha suonato con la band jazz di Stan Keaton. Ha inoltre scritto le colonne sonore di molti film di Clint Eastwood per esempio le seguenti: “Il cavaliere pallido” (1985), “Gunny”, (1986), “Mai troppo giovane per morire” (1986), “Bird” (1988). Continua a leggere dopo la foto









Ma ha anche scritto le colonne sonore di: “Cacciatore bianco, cuore nero” (1990), “La recluta” (1990), “Gli spietati” (1992), “Un mondo perfetto” (1993), “I ponti di Madison County” (1995), “Potere assoluto” (1997), “Mezzanotte nel giardino del bene e del male” (1997), “Fino a prova contraria” (1999), “Space Cowboys” (2000), “La tempesta perfetta” (2000), “Debito di sangue” (2002), “Changeling” (2008). Non solo: Niehaus ha scritto le musiche della mini serie tv “Titanic” per la regia di Robert Lieberman. Continua a leggere dopo la foto






Leonard “Lennie” Niehaus ha raggiunto l’apice del successo negli anni ’50: fu allora che tirò fuori le sue grandi doti da arrangiatore e compositore. Non solo era un grande musicista, era anche un ottimo compositore e lo dimostrò durante tutta la sua carriera. Ben presto divenne una delle figure di riferimento nel panorama della musica jazz. Degno di nota il sodalizio con Jerry Fielding che nacque durante la scrittura delle musiche per i film di Clint Eastwood. Continua a leggere dopo la foto



 

Jerry Fielding era molto amato da Clint ed era conosciuto nell’ambito delle colonne sonore per il cinema, soprattutto per quel che riguarda i film western e i polizieschi. La prima colonna sonora che portò i nomi di entrambi fu quella di “Corda tesa” film del 1984, per la regia di Richard Tuggle.

Lutto devastante per Gennaro Gattuso: l’allenatore del Napoli distrutto dal dolore

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it