“Last Christmas”, e George Michael se ne va proprio a Natale. E con la sua morte si riparla del segreto di questa indimenticabile canzone degli Wham


 

Il grande cuore di George ha ceduto. Colpa degli stravizi si dirà. Colpa di una vita non proprio equilibrata. Roba vecchia sì dira. Sta di fatto che il 2016 si porta via un altro pezzo da novanta della musica mondiale. David Bowie, Prince, Leonard Cohen, Paul Kantner, Keith Emerson e Greg Lake, e solo un giorno fa Rick Parfitt degli Status Quo. E, nel giorno di Natale, anche George Michael, a 53 anni appena, è scomparso. “Pacificamente”, come dicono i familiari, nella sua casa in Inghilterra. I soccorsi, arrivati nel pomeriggio nella sua abitazione, nell’Oxfordshire, non hanno potuto che constatarne la morte. La polizia precisa che “non ci sono circostanze sospette” legate al decesso dell’artista. Il suo manager, Michael Lippman, ha spiegato che George Michael è stato stroncato da un infarto. Michael, scrive Repubblica, era arrivato al successo con i Wham, diventando dei personaggi più popolari del pop degli anni Ottanta, conquistando legioni di fan adolescenti e riportando nelle canzoni, nel pieno dell’esplosione post punk, la melodia. (Continua dopo la foto)








Musica da fotoromanzo rosa, quella degli Wham che, mentre l’Inghilterra si colorava delle tinte della new wave, tra dark, elettronica e “new romantics”, scelse assieme ad Andrew Ridgley di percorrere, e con incredibile successo, un’altra strada, quella del pop leggerissimo e vacuo, da consumare in fretta e dimenticare. Salvo poi mettere a segno due brani almeno, “Careless Whisper” e “Last Christmas” che, piaccia o no sono entrati a far parte del repertorio dei classici di ogni piano bar del pianeta.

(Continua dopo la foto e il video)






 

 

 

E, impossibile negarlo, vengono sistematicamente suonati ad ogni festa, quando si vogliono ricordare gli anni Ottanta, quelli dei Duran Duran e degli Spandau Ballet, che con lui condividevano il podio del pop britannico dell’epoca. Una canzone, “Last Christmas” che gli diede il successo. Uscita come singolo nel 1984, in un doppio A-side con Everything She Wants. Il disco doveva inizialmente uscire in occasione della Pasqua del 1985 e il brano doveva intitolarsi Last Easter (“La scorsa Pasqua”). La casa discografica degli Wham! insistette però affinché il disco fosse prodotto per il Natale 1984 e così cambiò anche il titolo, che divenne Last Christmas.

George Michael, la terribile verità sulle sue condizioni: “Sta malissimo, rischia la vita”

George Michael ancora nel tunnel, ricoverato per disintossicarsi: “25 canne al giorno”

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it