“È incinta”. La figlia è in dolce attesa e a breve la rockstar tra le più famose al mondo diventerà nonno. Che emozione e chissà quale regalo avrà pensato per il suo primo nipote


 

Anche le rockstar diventano nonni. È toccato ad altri suoi colleghi, adesso è la volta di Sting, ormai ha 65 anni all’anagrafe, l’ex leader dei Police si appresta a diventare nonno. Brigitte Michael, 32enne primogenita avuta con Trudi Styler, è infatti incinta. A rivelarlo la stessa Styler, via Whatch What Happens Live!. La donna si appresta quindi a diventare nonna entro il prossimo 17 gennaio, giorno in cui arriveranno a compimento i nove mesi regolamentari della gravidanza. Nel farlo, la donna, che di mestiere fa la produttrice, ha ricordato con affetto David Bowie, con cui quasi condivide il giorno del compleanno. “Lui è nato l’8 gennaio, io il 6, appena due giorni prima. Quando ero incinta della nostra prima figlia, Mickey, lui era sul palco a New York. Ci ha notati ai lati del palco, ha visto il mio pancione e mi ha detto che avrei avuto una femmina”. Ora mia figlia avrà un bebè a gennaio: siamo tutti Capricorno”. Prima di conoscere la Styler, Sting è stato sposato con Frances Tomelty, sua moglie per otto anni e madre dei suoi primi due figli: Joseph, nato il 23 novembre del 1976 e Fuchsia Katherine, nata il 17 aprile 1982. (Continua dopo la foto)



 

Nel 1992 è stata la volta delle nozze con Trudi, madre degli altri quattro suoi figli di Sting: Brigitte Michael, detto Mickey” nato il 19 gennaio 1984, quindi Jake, 24 maggio 1985, poi Eliot Pauline, 30 luglio 1990, e infine Giacomo Luke, venuto al mondo il 17 dicembre 1995. Figli e futuro primo nipote, a quanto pare, non vedranno un euro del ricco patrimonio del cantante. Sting dichiarato che è pronto a non lasciare loro niente di niente. (Continua dopo le foto)


 


 

 

La carriera se la dovranno costruire. Se da papà è così, chissà chissà come sarà con i suoi nipoti. Un regalo? Meglio non crearsi troppe aspettative. Almeno andrà a trovare la figlia, oppure aspetterà che il suo nipotino raggiunga la maggiore età e potrà andare lui in macchina a conoscerlo? Sempre che abbia tempo di riceverlo. Dura la vita dei nipoti delle rockstar. O almeno, di certe rockstar.

L’uomo ideale esiste davvero? Sì, ecco le 5 caratteristiche (non da poco) che lo distinguono da quelli sbagliati