”Siamo distrutti, nostro figlio ha il cancro”. La confessione di Michael Bublè era arrivata come un fulmine a ciel sereno lasciando i suoi fan senza parole. Noah, 3 anni, e una battaglia così difficile da affrontare: ora arrivano nuove notizie


 

Non sarà il solito Natale nella lussuosa dimora a Vancouver. Michael Bublè, il cantante che grazie alle sue cover di Natale è diventato uno dei più amati nel panorama musicale internazionale, quest’anno sarà nella calda California. Per lui e la moglie Luisana si sono già mobilitati per organizzare una festa altrettanto bella a Los Angeles dove si sono momentaneamente trasferiti per curare il piccolo Noah. Il piccolo Noah ha terminato il primo ciclo di chemioterapia. Secondo alcuni giornali argentini dovrebbe sottoporsi ad altri quattro mesi di chemioterapia per aggredire il cancro al fegato, anche se i medici stanno vagliando la possibilità di un intervento chirurgico subito dopo le feste natalizie. La zia del bambino, Daniela Lopilato, ha dichiarato alla stampa che suo nipote è un vero guerriero. La notizia della malattia del baby Bublé era stata diffusa oltre un mese fa dalla stampa argentina. Il papà bis Michael Bublé e la moglie Luisana Lopilato avevano rilasciato delle dichiarazioni ufficiali alla stampa qualche ora dopo la diffusione della notizia:

(Continua a leggere dopo la foto)



“Siamo devastati a causa della recente diagnosi per mezzo della quale abbiamo saputo che Noah, nostro figlio maggiore, si è ammalato di cancro. Lo stiamo curando negli Stati Uniti. Adesso – aveva detto il cantante – abbiamo messo le nostre carriere da parte per dedicare tutto il nostro tempo e tutte le nostre attenzioni per aiutare Noah a guarire. In questo momento difficile, vi chiediamo di pregare per noi e di rispettare la nostra privacy. – aveva detto il cantante – Abbiamo un lungo viaggio davanti a noi e spero che, con il sostegno della famiglia, degli amici e dei fan di tutto il mondo, vinceremo questa battaglia, con il buon volere di Dio”.

(Continua a leggere dopo le foto)


 


 

Secondo il magazine argentino Gente il bambino dovrebbe affrontare quattro mesi di chemioterapia mentre l’intervento è previsto per fine mese. Noah avrebbe il 90 percento delle probabilità di riuscire a sconfiggere la malattia e la zia Daniele, sorella di Luisana, ha definito il nipote un vero guerriero.

“Devo operarmi, ci vediamo tra un po’”. L’annuncio di Michael Bublè scuote in fan di tutto il mondo. Show e concerti cancellati