Bomba su Sanremo. Il gruppo degli ”Statuto” viene escluso dalla kermesse e, per ‘vendicarsi’, rivela (in anticipo) i nomi dei big. ”Ecco chi salirà sul palco del festival”


 

 

Esclusi dal festival al fotofinish, gli Statuto ‘spoilerano’ la “lista (quasi) definitiva dei Big di Sanremo 2017”. La band torinese ha dedicato un lungo e un po’ amaro post sul proprio profilo Facebook al mancato ritorno al Teatro Ariston. Il messaggio è stato pubblicato a tre giorni all’annuncio ufficiale dei Big in gara, che quest’anno avverrà in diretta su Rai1 nella prima serata del 12 dicembre, dedicata alla selezione delle Nuove Proposte. “Come preannunciato ieri, oggi confermiamo che noi Statuto NON parteciperemo al Festival di Sanremo. Nel momento di chiudere i giochi e scegliere i 20 “big”, la nostra canzone è stata scartata. È comunque stata in “gioco” fino all’ultimo e vogliamo ringraziare tutti voi perché la commissione del Festival ha notato e considerato l’apporto dei nostri “fans” e amici nel volerci sul palco dell’Ariston. E allora noi teniamo la nostra canzone “in frigo” e insieme a voi ci adopereremo per tornare al Festival nel 2018.  (Continua a leggere dopo il post)

”La visibilità che ci avrebbe ridato il Festival – hanno proseguito – ci avrebbe garantito la pensione.. ma di questi tempi, tutte le pensioni “slittano”.. e slittiamo anche noi!”, afferma gli Statuto. Per poi aggiungere subito dopo quella che secondo loro è la “lista (quasi) definitiva dei Big di Sanremo”, dove ogni artista è nominato con la casa discografica di riferimento:

(Continua a leggere dopo la foto)










 

“Fiorella Mannoia (Sony), Francesco Renga (Sony), Marco Masini (Sony), Chiara Galiazzo (Sony), Giusy Ferreri (Sony), Fabrizio Moro (Sony), Sergio Sylvestre (Sony), Gigi D’Alessio (Sony), The Kolors (Baraonda), Elodie (Universal), Fausto Leali o Michele Zarrillo (entrambi con Universal), Clementino (Universal), Nesli (Universal) o Briga (Honiro/SONY) o Baby K (Sony), Paola Turci o Ron (Warner), Marco Carta o Renzo Rubino (Warner), Francesco Gabbani (BMG), Amara in duetto con Paolo Vallesi (IDA), Ermal Meta (Mescal), Loredana Berté (Warner) o Al Bano (Sony) o I Nomadi (Indi Records), Samuel dei Subsonica (Sony) o Levante (Carosello), Ludovica Comello (casa discografica da definire), Bianca Atzei (Baraonda) o Raphael Gualazzi (Sugar) “.

Caffeina news by AdnKronos

www.adnkronos.com

Sanremo 2017, Carlo Conti si sbilancia e ”lancia” i nomi delle vallette della prossima edizione del festival della canzone italiana: ”Una meravigliosa suggestione…”, spiega il conduttore. Il duetto (se fosse confermato) sarebbe una bomba

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it