”X Factor è falso, tutto già deciso”. Danilo, aspirante concorrente del talent, si rivede in tv, qualcosa non gli torna e si scaglia contro la produzione. Ma non si fa attendere la replica: ”Ecco cosa è successo con la sua performance”


 

Di ieri lo sfogo di Danilo D’Ambrosio, aspirante concorrente di X Factor che ha accusato la produzione del programma di aver montato le immagini della sua audizione in maniera tale da poterlo eliminare. D’Ambrosio, in un video postato sul suo profilo Facebook, racconta come sarebbe andata veramente la sua performance e le reazioni dei giudici: ”X Factor non solo ha deciso di tagliare completamente la mia esibizione ma ne ha falsato anche il risultato, facendo credere che io fossi stato eliminato la prima sera, cosa assolutamente falsa. Appena finita la mia esibizione – prosegue Danilo – partì la standing ovation del pubblico e il giudizio che ne seguì fu molto positivo, soprattutto Fedez e Arisa mi riempirono di complimenti. Alla fine il giudizio fu di 3 sì su 4 con cui mi ero assicurato il passaggio alla fase successiva. Chi ha visto la puntata in cui c’ero anch’io mi crederà un pazzo perché in tv sono state trasmesse cose completamente diverse”.

(Continua a leggere dopo la foto)

 







Un’accusa gravissima che ha quindi sollevato una polemica altrettanto massiccia alla quale la produzione del programma di Sky non ha potuto fare a meno di replicare. E così, in un lungo post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale di X Factor, arriva l’altra versione: ”In molti ci state scrivendo a proposito dell’Audizione di Danilo D’Ambrosio, vogliamo fare chiarezza: Danilo ha sostenuto la sua Audizione cantando due brani, il primo aveva suscitato delle perplessità in giuria mentre il secondo gli ha fatto ottenere 3 giudizi positivi su 4 e quindi l’accesso alla fase successiva, le Room Audition. Il suo secondo provino non ha però convinto Manuel Agnelli, giudice della sua categoria, e il suo percorso si è fermato a un passo dal Bootcamp”.

(Continua a leggere dopo la foto)

 




 

”Il programma – si legge ancora – ha raccontato entrambi i momenti, rispettivamente nelle puntate del 29 settembre (Audizione) e del 6 ottobre (Room Audition). Nello specifico Danilo ha fatto parte di una sequenza dedicata a concorrenti fuori dall’ordinario e la frase di Arisa era una chiosa rispetto a tutte le esibizioni di quella sequenza, ma non precludeva il suo passaggio alle fasi successive del programma, come si è visto nelle Room Audition. Danilo non si è sentito valorizzato: può accadere che, anche semplicemente per motivi di tempi, si scelga di ridurre un’Audizione a pochi secondi, all’interno di una sequenza tematica, scegliendo un punto di vista – continua il post -. A volte la sintesi o il punto di vista non pagano per il singolo protagonista, a volte invece restituiscono tantissimo delle molteplici personalità che arricchiscono X Factor”.

(Continua a leggere dopo il post)

”Corriamo rischi editoriali – si legge ancora – e su questi ci esponiamo a critiche e dissensi, perché fa parte del nostro mestiere. Ma non possiamo accettare che si metta in discussione la correttezza del programma e la regolarità della gara: niente di ciò che andato in onda ha manipolato il giudizio che Danilo ha ricevuto, ovvero un iniziale accesso alla fase successiva e uno stop nel secondo provino, mostrato nelle Room Audition. X Factor è un programma che fa della trasparenza e del rispetto del regolamento un principio fondante”.

Potrebbe anche interessarti: Bomba su X-Factor, il concorrente si rivede in televisione e decide di parlare: ”Tutto falso!”, spiega in un video pubblicato sui social. Poi mostra quel dettaglio di Arisa (che fino a quel momento era passato inosservato)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it