Adriano Celentano: età, altezza, peso, moglie e figli


Cantante, attore, compositore, soprannominato ‘Il Molleggiato’, Adriano Celentano è uno dei più importanti cantanti della pop music italiana, e apprezzato attore comico. Figlio di immigrati meridionali, mentre lavora come orologiaio, la sera Adriano Celentano ama rifugiarsi nei locali milanesi dove si suona jazz e si balla il rock. La sua canzone d’esordio, ‘Il tuo bacio è come il rock’ nel 1958, lo impone come cantante urlatore.

Figlio di Leontino Celentano e Giuditta Giuva, entrambi originari di Foggia ed emigrati in Lombardia per motivi di lavoro, presa la licenza di quinta elementare, Adriano Celentano lascia la scuola e inizia a lavorare cimentandosi in diversi mestieri. Nello stesso periodo inizia ad interessarsi di musica, in particolare del rock and roll, che, come molti altri giovani italiani, inizia a conoscere nel 1955 con l’arrivo in Italia del film Blackboard Jungle, in italiano Il seme della violenza: nella colonna sonora c’è una canzone, intitolata Rock Around the Clock, cantata da un cantante sconosciuto in Italia, Bill Haley, accompagnato dal suo complesso, i Comets, e Celentano (come altri giovani) rimane folgorato, decidendo di voler anche lui diventare un cantante di rock’n’roll.  (Continua a leggere dopo la foto)









Forma di lì a poco un gruppo, i Rock Boys, costituito da quattro suoi amici. Debuttano nel 1956 all’Ancora, locale di Milano, per poi passare in breve tempo al club Santa Tecla, molto più noto, ma continuando anche ad esibirsi in altri teatri di Milano. Gli anni Sessanta sono per Adriano anni di grandissimi successi, come “Azzurro” e “Il ragazzo della via Gluck”; parallelamente, comincia a lavorare come conduttore televisivo, attività che continuerà anche nei decenni successivi e che culminerà nella conduzione dei suoi show, chiacchieratissimi e campioni d’ascolti, degli anni Ottanta, Novanta e Duemila.  (Continua a leggere dopo la foto)






Il suo carattere ha fatto sì che attorno a Celentano si costruisse un personaggio divenuto un emblema e un’icona per molti italiani del secondo dopoguerra. Gli viene riconosciuto il merito di avere capito che qualcosa nel mondo della musica (e del costume) stava cambiando, e quindi di avere introdotto in Italia, influenzato dalle nuove stelle del rock and roll proveniente dagli Stati Uniti, un nuovo tipo di musica, sfrenata e di grande appeal soprattutto per i giovani di allora. Ha recitato in circa 40 film, e pubblicato altrettanti album discografici riscuotendo enorme successo sia nel campo musicale sia nel mondo del cinema che lo ha visto trionfare dalla fine degli anni sessanta fino agli inizi dei novanta con Jackpot che a oggi rimane il suo ultimo film.Il successo di Adriano Celentano è legato inevitabilmente anche alla donna della sua vita: Claudia Mori. Attrice e cantante, incontrò il Molleggiato sul set di Uno strano tipo nel 1963. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Ma quanti figli ha la “coppia più bella del mondo”? La prima risposta che viene in mente è: due. Rosita, nata nel 1965, e presto sposta, e Rosalinda, classe 1968, dichiaratamente omosessuale. Quello sfugge ai più è però il terzo figlio. Già, perché Adriano Celentano e Claudia Mori nel 1966 hanno avuto Giacomo. La sua storia è segnata da diversi problemi di salute. Nel 1990, quando la sua carriera da cantautore era appena agli inizi l’erede del Molleggiato ha perso la capacità toracica: “Respiravo come un vecchio di 90 anni”, ha raccontato in un’intervista. Poi pian piano la risalita, grazie alla ritrovata fede in Dio. Adriano Celentano nasce nel quartiere milanese di Greco, nella casa dove abitano i genitori, in via Gluck 14, il 6 gennaio del 1938. È alto 178 centimetri e pesa circa 72 chili.

“Non lo perdonerò mai”. Lo studio di ‘Vieni da me’ si incendia, Ludovica Valli è un fiume che travolge tutto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it