Prima le minacce, poi l’auto data alle fiamme durante il festival di Sanremo. Ora viene fuori tutta la verità sul famoso cantante, protagonista di una brutta storia. Un vero dramma per lui


 

Tre persone, ritenute responsabili di tentata estorsione ai danni del rapper Clementino, sono state arrestate su ordinanza dell’autorità giudiziaria di Nola. Secondo quanto emerso dalle indagini, il cantante sarebbe stato costretto, anche attraverso minacce a lui e ai suoi familiari, ad avviare una collaborazione artistica con un cantante neomelodico di Palma Campania, che figura fra gli arrestati.

(continua dopo la foto)



 

A far nascere il sospetto che qualcosa nella vita privata del rapper non andasse come da copione, alcuni fatti che risalgono allo scorso mese di gennaio. Appena prima del festival di Sanremo, dove Clementino era in gara tra i big in gara, qualcuno aveva infatti incendiato l’auto del cantante parcheggiata sotto casa. Un atto vile con il rapper che aveva raccolto la solidarietà da parte dei colleghi del mondo dello spettacolo e della società civile. Per tutta risposta, lui aveva postato le foto su Facebook con gli interni devastati e la carrozzeria rovinata dalle fiamme commentando che, forse, era responsabile del gesto qualcuno scontento di una sua risposta.

(continua dopo la foto)


 

«Eccomi qui! – aveva scritto nello sfogo condiviso centinaia di volte – Visto il lavoro che faccio non sono abituato a stare zitto , piuttosto mi faccio ammazzare…Ho pensato..Che faccio posto le foto? E poi? Cosa succederà ? Ma il coraggio deve far parte della mia vita altrimenti non si va avanti.. Bene..L’altro ieri notte fuori casa mia a Faibano mi hanno bruciato l’auto…Io non ho debiti con nessuno e non ho mai fatto male a nessuno e quindi mi chiedo. Perché ??? forse non ho fatto qualche collaborazione musicale a qualcuno?? Può essere. Forse perché nella mia regione tutti mi vogliono bene? La mia unica colpa è quella di essere forse troppo disponibile con tutti forse la mia colpa è quella di appartenere ad una famiglia di brava gente. Boh?”. Adesso sappiamo la risposta ad una brutta storia per fortuna lieto fine

 

“Fedez, il tuo nuovo singolo è un plagio: ecco le prove”. Il rapper non ci sta e reagisce malissimo. E il finale è tutto da ridere