”Aspettate ancora…”. Il mistero delle ultime parole di Prince di morire. Ecco la frase da brividi (che fa pensare)


 

Nella mattina di giovedì 21 aprile 2016, è morto Prince, il re del pop. Il mondo della musica è in lutto. Non solo il mondo della musica, a dire il vero: le nostre bacheche di Facebook, nelle ultime ore, sono intasate di immagini, video, canzoni e notizie di Prince. Il ‘’folletto di Minneapolis’’ sarebbe morto per un’overdose a 57 anni. 

(Continua a leggere dopo la foto)



Nell’ultima apparizione pubblica, però, Prince, aveva pronunciato parole ‘’particolari’’ che, a molti, sono suonate come una profezia: “Aspettate ancora qualche giorno prima di dire le vostre preghiere”. Lì per lì i fan non avevano capito cosa volesse dire il cantante ma, dopo la morte, quelle parole acquistano tutto un altro significato. Nel giorno successivo alla sua morte, la sua casa  di Minneapolis (che era anche il suo studio di registrazione) è colma di omaggi floreali, candele e immagini. Come hanno raccontato alcuni fan che hanno assistito alla sua ultima apparizione Prince “sembrava stare bene”. Anche il suo manager, dopo il ricovero per il malore che aveva avuto sul suo jet e che aveva costretto il pilota a un atterraggio di emergenza in Illinois, aveva fatto sapere che Prince si era ripreso. “E’ strano, siamo stati qui sabato scorso, ecco perché è così scioccante”, hanno spiegato. 

In tutto questo dolore, il sito TMZ, ha pubblicato l’ultima foto di Prince in vita che è stata scattata poche ore prima della morte. Il cantante si trovava nel parcheggio di una farmacia vicino alla sua casa. La farmacista che lo ha servito ha raccontato che quel giorno era “più fragile e nervoso” del solito.


 

”Altro che influenza, ecco perché Prince era stato ricoverato”. Poco dopo la morte della popstar, spunta un brutto retroscena su quella corsa in ospedale di una settimana fa