A cinque giorni dalla sua scomparsa continuano le iniziative per ricordare David Bowie. Ecco cosa ha deciso la sua famiglia


 

Su Facebook arrivano i ringraziamenti della famiglia di David Bowie, la rockstar morta nella sua casa di New York a 69 anni per un cancro al fegato. La moglie Iman, i figli Duncan e Alexandria Zahra Jones, nonché gli amici più stretti, hanno scelto le pagine del social network per dire grazie alla solidarietà mostrata in tutto il mondo. Con un messaggio pubblicato sul profilo della rockstar, la famiglia, oltre a ringraziare, ha annunciato che sta organizzando una cerimonia di commemorazione strettamente privata e quindi rinnova al rispetto della privacy in un momento cosi delicato.

(Continua a leggere dopo la foto)



”Teniamo a chiarire – si legge – che se da una parte sono benvenute tutte le iniziative, nessuna di esse è organizzata nè appoggiata dalla famiglia. Cosi come ognuno di noi ha trovato qualcosa di unico nella musica di David, allo stesso modo ognuno è libero di commemorarlo nel modo che ritiene più opportuno”.

Ti potrebbe anche interessare David Bowie, ora è mistero sulla sua morte. ”Ecco le cose che non tornano”. E se fosse andata davvero così?