La perseguita da anni e ormai, la sua vita, è diventata impossibile così Ivana Spagna ha deciso di mettere fine a quel dramma


 

Questa storia fa un po’ ridere, ma in realtà non è affatto divertente, se ne sei la protagonista. Allora siamo noi che siamo cinici? Non importa, ora vi raccontiamo tutto e poi fate le vostre valutazioni. Avete presente la cantante Ivana Spagna? Ecco. Ha una sosia che, ovviamente, le somiglia moltissimo. Solo che questa sosia non si accontentava di assomigliare alla cantante, le ‘’rubava’’ le serate. Nel senso che si spacciava per la Ivana Spagna originale e andava come ospite d’onore in serate varie. 

(Continua a leggere dopo la foto)



Per esempio è stato ospite a un evento al Palazzo della Regione ma anche alla sfilata della collezione di Lorenzo Riva. La goccia che ha fatto traboccare il vaso (di Ivana Spagna originale), però, è stata la presenza della sua sosia in una discoteca di Cinisello Balsamo a dicembre 2014. Così, ora, la cantante Vanda Radicchi, nome d’arte Wanda Fisher, classe 1947, è stata denunciata da Ivana Spagna alla procura di Monza per sostituzione di persona. Stando alla denuncia della cantante, la sosia si “sostituisce illegittimamente”, al solo scopo di “procurarsi un indebito vantaggio economico”. Il tutto “attribuendosi il nome” di Ivana Spagna, approfittando della “somiglianza raggiunta e perfezionata, pare, anche mediante interventi di chirurgia plastica”. Storia assurda, non vi pare? Già. Ma la Radicchi, con la storia di spacciarsi per la Spagna originale, va avanti da anni. Già nel 2001, infatti, era stata querelata e rinviata a giudizio dai legali dell’autrice di successi da classifica come “Gente come noi”. Poi la denuncia era stata ritirata perché la Radicchi aveva promesso che non si sarebbe mai più spacciata per la Spagna originale. Ma la sua fu una promessa da marinaio: nel 2013, però, la storia si sarebbe ripetuta, sino alla serata di Cinisello Balsamo (nel territorio di competenza della procura di Monza), alla discoteca Zoo Latino. In quella occasione, un fan di Spagna (quella vera) aveva segnalato alla sua cantante preferita che Wanda Fisher si era esibita spacciandosi per lei. Il danno, secondo l’avvocato milanese Paola Castiglione, non va solo a Ivana Spagna ma “anche delle persone che vengono tratte in inganno dalla Radicchi, nel momento in cui si presenta come Ivana Spagna”.

Leggi anche: Avete 7 sosia nel mondo, ecco come trovarli