David Bowie è morto, pur restando immortale nel cuore di chi l’ha amato. Ma il suo corpo? Ecco cosa ne hanno fatto non appena il ”Duca Bianco” se ne è andato


 

David Bowie è morto. Non c’è più, anche se sembra impossibile crederlo. Per quelli che sono stati amati da milioni di persone, però, c’è sempre il dono dell’immortalità. E Bowie è uno di quelli che lo ha. E lo avrà. Comunque, scomparso il 10 gennaio 2016 per un tumore che lo aveva colpito 18 mesi prima, aveva dichiarato la volontà di non avere un funerale. E allora che ne è stato del suo corpo?

(Continua a leggere dopo la foto)








Sembra che il corpo del cantante sia stato cremato in gran segreto in America. Secondo il Daily Mirror, l’attore aveva rivelato ad amici e familiari di voler essere ricordato da tutti solo per la sua musica e la sua arte, per questo motivo preferiva non avere un funerale. Una fonte ha rivelato: ‘’Avrebbe voluto scomparire senza clamori, senza dare spettacolo, completamente nel suo stile. Il suo ultimo disco Black Star è stato il vero addio ai suoi fan’’. L’album è uscito l’8 gennaio 2016, giorno del compleanno del cantante che ha preceduto di pochi giorni la sua morte. Secondo la fonte, Bowie è stato cremato subito, senza nessuna cerimonia prima. Senza neanche i parenti presenti. Lascia un patrimonio di 600 milioni di sterline che, probabilmente, andrà alla moglie Iman e ai figli, Duncan, di 44 anni e Alexandria, di 15. 

Leggi anche: “È inaudito”: i fan di David Bowie sul piede di guerra. Cosa è successo in diretta tv, mentre si parlava di lui





Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it