“XXXTentacion è ancora vivo”. L’ipotesi choc, ecco la voce che sta girando


 

Il giovane rapper americano XXXTentacion è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco nella contea di Broward, in Florida. L’omicidio è avvenuto intorno alle 16 ora locale di lunedì 18 giugno 2018. Jahseh Onfroy, questo il suo vero nome, aveva solo 20 anni. Il ragazzo stava guidando la sua auto quando, di fronte a un negozio di motociclette, è stato raggiunto da alcuni proiettili sparati da un Suv di colore scuro, a bordo del quale c’erano due persone. I due poi, dopo avergli sparato, sarebbero risaliti sul Suv a bordo del quale sarebbero scappati. XXX è morto sul colpo e a nulla sono serviti i soccorsi. Ancora da chiarire il movente dell’omicidio. Secondo la polizia potrebbe essere stato un tentativo di rapina o, peggio, una casualità. XXX, dopo un periodo passato agli arresti domiciliari, era in attesa di affrontare un processo a suo carico che lo vedeva accusato di violenza domestica. Da ragazzino era stato varie volte in riformatorio per violenze e aggressioni. Continua a leggere dopo la foto







Nato il 23 gennaio 1998 a Plantation, in Florida, da madre dominicana e padre giamaicano, aveva all’attivo già due album e diversi Ep, era uno dei cantanti rap più apprezzati al mondo. Era diventato celebre a 17 anni, quando la sua canzone ‘Look at me’ era diventata un successo sui social media e su SoundCloud. Dopo che è stata data la notizia della sua morte, il mondo è rimasto scioccato. Tutti senza parole di fronte alla morte del giovane. Ora, però, sta succedendo una cosa assurda. Continua a leggere dopo la foto




Su YouTube circola un video dal titolo “XXX Tentacion è ancora vivo”? Il video, che nel giro di un giorno ha ottenuto 227.000 visualizzazioni e, come recita il titolo, fa sospettare che il giovane sia ancora vivo. “Ci sono incongruenze che fanno paura – dice il ragazzo nel video – nel video in cui viene ripreso in faccia non ha tatuaggi. Potrebbe essere il trucco, ma un tatuaggio enorme sulla faccia si vede e non lo copri neanche se sei il make-up artist più bravo del mondo”. Continua a leggere dopo la foto


 

Altra incongruenza: “nell’auto non c’è sangue. Come è possibile che non ci sia sangue se gli hanno sparato vari colpi?”. Non è tutto: il ragazzo che ha diffuso il video si sofferma sui capelli: “Nella diretta erano biondi, poi erano blu. Boh può darsi che se li sia cambiati dopo”. E conclude: “Non abbiamo prove del decesso, ci sono cose che non tornano. Ma perché non parla nessuno? Questo è un mistero”. Ecco perché nel video sostiene che il cantante non sia davvero morto.

“Se muoio…”. XXXTentacion, lo ha detto poche ora prima di morire. Il suo ‘testamento’

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it