‘’Questo è il mio addio finale’’. Il mondo della musica è sotto choc: lui, che è un fenomeno mondiale che tutte le ragazze venerano, è morto. Aveva 27 anni e ha deciso di togliersi la vita lasciando tutti straziati. Prima di andarsene ha scritto solo un messaggio alla sorella. Fan devastati dal dolore


Lutto nel mondo della musica. Aveva solo 27 anni ma ha lasciato questa terra e pare che la causa sia un suicidio. La notizia della sua morte ha fatto subito il giro del mondo lasciando scioccato chiunque: lui era diventato un fenomeno mondiale e non si può credere che abbia fatto questa scelta estrema. Sembra davvero una follia che Kim Jong-hyun, il cantante della band sud coreana degli SHINee, una delle principali di quel fenomeno mondiale chiamato K-Pop, sia morto. E sembra assurdo che, in base a quanto riporta la polizia locale, sia stato lui stesso a togliersi la vita. È accaduto lunedì 18 dicembre 2017. Lo hanno ritrovato senza vita in un appartamento a sud di Seul che aveva preso in affitto. A far scattare l’allarme è stata la sorella che ha chiamato i soccorsi pensando che il fratello avrebbe potuto commettere quel gesto estremo. Quando i soccorsi sono arrivati, lo hanno portato immediatamente in ospedale ma per il giovane non c’è stato nulla da fare. Ma come faceva la sorella a sapere che si sarebbe potuto suicidare? Per via di un messaggio che Kim le aveva scritto. ‘’Per favore…’’. Continua a leggere dopo la foto

Ti potrebbe interessare:  L’AMORE VINCE TUTTO. IL VIDEO VIRALE CHE SPOPOLA IN RETE…






“Per piacere lasciami andare, dimmi che ho fatto bene. Questo è il mio addio finale”, ha scritto infatti a sua sorella poco prima di morire. Aveva già organizzato tutto? Questo non si sa. Ma tutto fa pensare che si tratti proprio di un suicidio. Sui social della band, però, non è ancora comparso alcun messaggio. Strano, ormai la band non è famosa solo in Corea o in Asia ma in tutto il mondo. E infatti la notizia ha creato un pandemonio. “JongHyun è sempre stato male – ha scritto una fan del cantante – ha sempre sofferto di solitudine e molto spesso ci ha parlato di quanto a volte si sentisse infelice. Basta vedere un po’ il testo di Let me Out, una tacita richiesta di aiuto la sua. JongHyun è il motivo per cui adesso sono nel mondo del kpop”. Continua a leggere dopo le foto








 

“Oggi abbiamo perso uno degli artisti con maggiore talento della Corea. Sono devastato dalla notizia”, ha scritto un altro. La band ha pubblicato il suo primo album “The Shinee World” nel 2008, ma ha raggiunto il successo nel 2011. Da allora, dopo aver sdoganato il mercato giapponesi che è uno dei più floridi, gli SHINee sono diventati un vero e proprio fenomeno tra i giovani. Sono amati e venerati in tutto il mondo e, solo su Facebook, hanno quasi 6 milioni di fan mentre su Instagram ne hanno mezzo milione. Ora sono tutti sconvolti. Sentiranno profondamente la mancanza del loro idolo.

”È devastata”. Sconvolgente lutto nel mondo dello spettacolo: il noto attore è stato ritrovato morto nella sua abitazione e la moglie, che è anche una sua collega, non è più in sé. Una notizia terribile che trapela solo ora, a distanza di un mese dalla misteriosa scomparsa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it