”Con gioia nel suo cuore”. Tragico lutto nel mondo dello spettacolo: è morto a 67 anni un personaggio che nessuno potrà mai dimenticare. Per lui le ragazze perdevano la testa e facevano follie assurde. Era una vera icona, un mito, una leggenda. La sua perdita ha straziato tutti


Era l’idolo delle teenager degli anni ’70: era un attore, un cantante ma soprattutto era la star della seguitissima serie La famiglia Partridge. Usiamo l’imperfetto perché, purtroppo, se ne è andato. David Cassidy, l’inossidabile, il mitico, l’ineguagliabile, è morto. Aveva 67 anni quando se ne è andato mentre era ricoverato all’ospedale di Fort Lauderdale in Florida. A dare l’annuncio della sua scomparsa su Variety è stato il su assistente, Joann Geffen. La sua carriera è stata costellata di successi ma tutti, prima di ogni altra cosa, lo ricordano per aver interpretato l’iconico ruolo di Keith Partridge nell’amato show televisivo diventando una delle più grandi icone pop degli anni Settanta. A gennaio del 2017 gli era stata diagnosticata una demenza degenerativa e, a novembre 2017, il 13 per la precisione, era stato ricoverato in ospedale per via di una insufficienza renale. I medici lo avevano mandato in coma ma poi era tornato cosciente e sembrava si fosse ripreso. In realtà era solo un abbaglio: le sue condizioni erano peggiorate velocemente ed era arrivato al punto di collasso di reni e fegato. Continua a leggere dopo la foto








Tutti i tentativi di salvargli la vita si sono rivelati vani. L’artista aveva raggiunto una straordinaria fama negli anni ’70 con successi pop quali “I Think I Love You”, la colonna sonora della sitcom, che lo aveva portato a dare moltissimi concerti. Le fan erano pazze di lui, innamorate al punto che facevano follie belle e buone. La serie raccontava di una famiglia composta da una madre vedova (Shirley Jones) e dei suoi cinque figli, che avevano deciso di mettere su un gruppo rock. Grazie a The Partridge family l’uomo era diventato celebre non solo come attore ma anche come cantante. Nei suoi recital i fan andavano in delirio e accadde che, dopo un concerto, al Wembley Stadium di Londra, un adolescente morì. Era il 1974. Continua a leggere dopo le foto






 

La famosissima serie “La famiglia Patridge’’ – nella quale Cassidy interpretava il ruolo di uno dei figli – si ispira a una vicenda realmente accaduta. Quella del gruppo musicale Cowsills, composto da quattro fratelli. L’attore, secondo quanto riferito da un portavoce della famiglia, “è morto circondato da coloro che amava, con gioia nel suo cuore e libero dal dolore che lo aveva tenuto prigioniero per così tanto tempo”. Era l’inizio del 2017 quando lo stesso Cassidy aveva parlato a People della demenza che gli era stata diagnosticata da un po’ di tempo. La sua morte lascia di stucco i fan che difficilmente riusciranno a dimenticare la splendida persona che fu.

Grave lutto per Ignazio Moser, subito avvertito dal Grande Fratello in confessionale. Quando esce va dritto verso Cecilia per sfogarsi ma, nonostante il momento delicato, sul web si scatena l’inferno

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it