Ricordate la famosa canotta gialla di Valerio Scanu? Dopo gli insulti e le prese in giro, ora il cantante si prende la sua rivincita e sorprende tutti così


 

Ricordate quando Valerio Scanu si è presentato sul palco di Cosenza con una lunga canotta gialla? Era stato massacrato di critiche e insulti, così, in risposta alle polemiche, aveva deciso di metterla all’asta su Ebay per destinare il ricavato della vendita in beneficenza. E ora che la maxi canotta è stata venduta per ben 3.080 euro il cantante si è preso la sua rivincita: ”Dalla stupidità e dalla cattiveria della gente repressa, si può sempre trarre qualcosa di positivo – ha commentato Scanu -. Posso ritenermi strafelice per essere riuscito a vendere la mia tanto discussa canotta gialla a più di 3.000 euro, che devolverò interamente all’associazione ‘Diamo Una Mano’”. Valerio Scanu ha anche annunciato che andrà a consegnare l’assegno di persona, a Napoli, dove opera la onlus, dedicandosi ai bambini ricoverati nei reparti di oncologia infantile degli ospedali partenopei. Il suo tour estivo, intanto, prosegue: il 31 agosto si esibirà a Camposano (Napoli), il 5 settembre a Tagliacozzo (L’Aquila), il 12 a Fontechiari (Frosinone) e il 19 a Fiano Romano (Roma).

Potrebbe anche interessarti: All’ultimo concerto si era presentato con questa lunga canotta gialla. Travolto dalle critiche, oggi Valerio Scanu stupisce tutti (in positivo)







 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it