Negli anni ’90 Natalie Imbruglia aveva incantato tutti con la sua voce, poi è scomparsa e oggi racconta perché


 

Negli anni ’90 aveva fatto innamorare tutti con la sua voce. In quel periodo Natalie Imbruglia aveva raggiunto un successo immenso ma, come spesso accade, con la fama arrivano anche i problemi. E infatti l’artista è praticamente sparita di scena e oggi racconta perché.

(Continua a leggere dopo la foto)








”Non penso che sia qualcosa dovuto alla depressione o cose del genere – spiega la Imbruglia in un’intervista allo Standard – semplicemente sentivo la necessità di stare lontana da tutto e da tutti, di isolarmi. Ma ho vissuto anche dei momenti terribili. Mi ricordo di essere diventata agorafobica, mi nascondevo dalle persone. In quel momento avevo un grandissimo successo, ero ricca e anche terribilmente infelice. Per guarire ho fatto ricorso alle mie origini italiane (il padre è siciliano, ndr), e ho mangiato tantissima pasta. E devo dire che ha funzionato”.

Quello che invece non l’ha mai preoccupata è lo scorrere del tempo. E infatti aver compiuto 40 anni non le ha fatto caso, anzi: ”In questo momento della mia vita sono incredibilmente felice e anche orgogliosa dei miei 40 anni – continua la cantante – . Mi guardo allo specchio e vedo una persona più matura e più saggia. Nel mondo della musica i 40 anni sembrano un momento tragico, un punto di non ritorno. Io invece li festeggio”.

Potrebbe anche interessarti: Ricordate ‘questa’ Britney Spears? Ecco, dimenticatela. Oggi si mostra così (irriconoscibile) e lascia i suoi fan senza parole




Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it