“Ha un figlio segreto, si scopre solo oggi”. Mondo della musica in tumulto: dopo il test del Dna, la notizia lascia tutti di sasso. Un bel colpo di scena (e forse non solo quello) per il famosissimo cantante


 

Ha 40 anni, si chiama Javier Sanchez e di professione fa il cantante. Il suo nome, sicuramente, vi dirà poco e niente ma è un figlio vip. Super vip, anzi. Lo ha dimostrato di recente il test del Dna che, stando al suo studio legale, attesterebbe che Javier è al 99,99% sangue del ‘suo’ sangue. Da quanto si legge su diversi organi di informazione, dove la notizia sta rimbalzando nelle ultime ore, da anni Sanchez cercava quella prova. Il test del Dna è stato fatto a Miami, dove ora risiede quello che sembra essere il suo vero padre, ma è a Valencia che è nato e cresciuto. Sua madre avrebbe avuto una relazione con il famoso artista, che tra l’altro ha sempre avuto la fama di gran conquistatore, da cui poi sarebbe nato Javier. Che adesso ha deciso di avvalersi dell’articolo 39 della Costituzione spagnola, ovvero quello che tutela e garantisce la ricerca della paternità per tutti i cittadini. La notizia è ormai diventata di dominio pubblico e, come si legge sui quotidiani catalani e spagnoli, a breve sarà indetta una conferenza stampa da parte del cantante leggendario e presunto padre di Javier. (Continua a leggere dopo la foto)







 

Il papà in questione altri non sarebbe che Julio Iglesias, leggenda della musica latina, oggi 73enne, che ha firmato successi come ‘Se mi lasci non vale’ e ‘La valigia sul letto’. Brani che chi non è giovanissimo ricorda ancora a memoria. Con 300 milioni di dischi venduti (e numerosi dischi d’oro e di platino ricevuti durante la sua lunga carriera), Julio Iglesias è l’artista latino di maggior successo di tutti i tempi e in assoluto il cantante solista di maggior successo nella storia del continente europeo. È il settimo classificato nella vendita di dischi nella storia della musica. E pensare che quando era ragazzo nutriva una forte passione per il calcio. Aveva talento: giocò nella squadra riserve delle giovanili del Real Madrid come portiere all’inizio degli anni ’60 e riguardo a questo periodo della sua vita dirà semplicemente: “Sognavo di essere un portiere, ma le cose per me sono andate in altro modo, è la vita”. I fan ringraziano. (Continua a leggere dopo le foto)




 


 

Ma al di là del successo innegabile di Julio cantante, c’è un altro aspetto della vita privata che ha sempre incuriosito: la fama di grandissimo conquistatore. A parte Javier, sono 8 i figli nati dalle sue due relazioni più importanti. Dal matrimonio con la giornalista e conduttrice filippina Maria Isabel Preysler-Arrastìa, celebrato il 29 gennaio 1971, nascono tre figli: Chabeli, socialite, Julio jr, cantante ed Enrique, che è una star internazionale. Dopo il divorzio Iglesias si trasferisce a Miami e lì incontra la modella olandese Miiranda Rijnsburger, di 22 anni più giovane. I due, dopo anni e anni di convivenza, si sono sposati solo nel 2010 e stanno ancora insieme. Hanno avuto 5 figli: Miguel Alejandro, Rodrigo, le gemelline Cristina e Victoria e Guillermo. Javier, invece, che è nato nel 1975, sarebbe il frutto di una relazione extra coniugale avuta ai tempi in cui era sposato con Maria Isabel.

Enrique Iglesias sanguina durante il concerto. Ha tentato di afferrare un drone in volo (ed è stata una pessima idea)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it