”Ricoverati in ospedale”, è questa la voce che circola insistente sui gemellini neonati di Beyoncé. Cosa è successo ai piccoli 24 ore dopo essere nati


 

Dopo una gravidanza sui social e sotto i riflettori, pare che Beyoncé abbia partorito in casa senza troppa pubblicità. Questa è la voce che ha circolato per un po’. Anche perché della data presunta del parto non si era mai parlato. Ma certe cose si vengono a sapere subito. Anche perché il nonno dei due gemellini, dei quali ancora non si conosce il nome, non ha potuto resistere e, sul suo profilo Twitter, con una cartolina beneaugurale (“Happy Birthday to the twins!”), ha annunciato a tutti l’arrivo dei due piccolini. Tanto per fare un po’ di gossip, vi diciamo che, secondo quanto si dice, Beyoncé e Jay-Z avrebbero speso ben 2 milioni di dollari per trasformare la loro ‘’umile’’ dimora in una sorta di clinica per il parto. Certamente, dopo un baby shower in stile Africa con costumi da film e palloncini stregati, una cifra del genere era il minimo. I due bimbi hanno reso di nuovo mamma la bella diva che aveva già una bimba, la primogenita Blue Ivy Carter che oramai è una piccola donna. Deliziosa. In realtà la voce che Beyoncé abbia partorito in casa è stata smentita: sembra invece che i due gemellini siano nati con cesareo programmato in un ospedale di Los Angeles. Continua a leggere dopo la foto



A svelare – involontariamente – il sesso, un’amica della coppia, arrivata in ospedale con due palloncini: uno rosa e uno azzurro. Ci è voluto poco a capire… Tutto perfetto, per carità. Se non fosse che dal giorno in cui sono nati, i bimbi sono ancora ricoverati in ospedale. Secondo quanto riporta il sito TMZ, Beyoncè e il marito Jay Z non avrebbero ancora potuto lasciare l’ospedale di Los Angeles: pare che i piccoli siano nati prematuri e che soffrano di ittero neonatale. Nulla di grave, quindi: l’ittero è una condizione molto comune nei neonati che si verifica quando i livelli di bilirubina nel sangue superano determinati parametri. I neonati che soffrono di ittero hanno la pelle tendente al giallo e devono rimanere sotto delle lampade particolari per un certo numero di ore (in base all’intensità dell’ittero). Continua a leggere dopo le foto



 

Anche i gemellini della cantante, quindi, avrebbero bisogno di questo tipo di trattamento. Fonti vicine alla famiglia di Beyoncé avrebbero rivelato a TMZ che la cantante e il marito avrebbero scelto di rimanere in ospedali per non lasciare da soli neanche un secondo i loro dolci gemellini. Come ogni genitore, anche Jay Z e Beyoncé, sono apprensivi e, probabilmente, in ansia. Avranno senz’altro voglia di tornare a casa con i loro piccoli invece di restare chiusi in una clinica. Pare che l’ittero si sia presentato circa 24 ore dopo la nascita dei gemellini. Per il momento non ci sono  conferme né smentite dei diretti interessati che non si sono ancora fatti sentire neanche sui social network.

Leggi anche:  “Aspetta due gemellini”. Cristiano Ronaldo di nuovo papà, quindi. Ecco il gossip clamoroso delle ultime ore, e la domanda che tutti si pongono è: chi è la madre? Ecco a voi la risposta