Entra in un bar, lecca delle ciambelle e urla ”che schifo”. Poi, Ariana Grande, cerca di metterci una pezza


 

Doveva essere uno scherzo tra ragazzi, invece il video di Ariana Grande è diventata virale. L’idolo dei teenagers lanciata dalla serie Victorious – solo su Facebook è seguita da oltre 26 milioni di fans più altri 30 su Twitter – questa volta l’ha combinata grossa. La giovane è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza di una pasticceria con una coppia di amici e il nuovo fidanzato, intenta a leccare le ciambelle – glassate e ricoperte di zuccherini – in esposizione e a lanciarsi in alcune frasi che hanno subito fatto infuriare il web: “Odio gli americani, odio l’America”. 

(Continua a leggere dopo la foto)








Il video incriminato è stato pubblicato da Tmz, sito  specializzato in gossip, e ha subito ha collezionato migliaia di visualizzazioni anche per via dei baci che la Grande si scambia con il ballerino Ricky Alvarez. Poche ore dopo la diffusione del filmato e le conseguenti polemiche, Ariana Grande ha chiesto scusa tramite un comunicato stampa. “Sono estremamente orgogliosa di essere americana e ho sempre detto di amare il mio paese – ha detto la pop star – Quello che ho detto in un momento privato, mentre compravo ciambelle con i miei amici, è stato estrapolato dal contesto e mi dispiace non aver usato più delicatezza nella scelta delle parole”. La cantante si scusa e spiega a cosa erano riferite le sue parole di disprezzo: “A volte mi fa arrabbiare il fatto che gli americani mangino e consumino del cibo senza pensare alle conseguente che questo ha sulla salute e sulla società in generale. Il fatto che gli Usa abbiano un altissimo tasto di obesità infantile mi fa stare male: dobbiamo educare noi stessi e i bambini ai pericoli del cibo poco sano e pretendere di più dall’industria alimentare”.

Potrebbe anche interessarti: Ciambella farcita con sorpresa choc (davvero schifosa…)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it