In questa foto era felice in braccio a sua madre. Ora è diventato famosissimo… Lo riconoscete?


 Marco Carta si confessa al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni dopo l’uscita del suo libro ”Ho una storia da raccontare”. ”È un libro di verità, scritto con il cuore. Spero possa lasciare qualcosa, negli occhi e nel cuore di chi lo legge. L’ho scritto per tutti, non solo per i fan, anzi l’ho scritto soprattutto per me stesso”. Il cantante racconta tutta la sua vita ma soprattutto ha il coraggio di parlare della morte di sua mamma: ”Ero geloso di questa cosa mia – ha spiegato – non volevo che qualcuno ci ricamasse sopra. Non volevo attribuissero la mia vittoria ad Amici o la vendita dei dischi al fatto di far pena alla gente. Il dolore ti dà lucidità. Anche l’aver visto mia madre in questi due anni di malattia, vederla prima una ragazza dai capelli lunghi, bellissima, poi quasi una larva nel vero senso della parola, è qualcosa che mi ha scioccato e dato lucidità. Non posso dimenticarla, sarebbe impossibile. Io ricordo tutto come se fosse ieri. Quando Maria De Filippi mi ha chiesto se tagliavo io i capelli a mia madre volevo morire ma ho avuto solo la forza di dire sì”.

(Continua a leggere dopo la foto)







Marco Carta ha avuto la fortuna di avere al suo fianco parenti e amici e non è mai rimasto solo. Al suo fianco ci sono sempre stati i parenti e gli amici che gli hanno consentito di superare il momento di difficoltà. Poi nel libro ci sono anche aneddoti divertenti, come quella volta he rimase con la lingua incollata al frigorifero.




Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it