“Ve lo voglio dire, è stato qualcosa che mi ha emozionato”. Dopo lo stop al tour e l’operazione alle corde vocali, la prima apparizione in pubblico di Ligabue. Qualcosa che ha colpito dritto al cuore chi lo ama


 

Eccola la notizia che tutti si aspettavano e i fan di Ligabue non potevano immaginare un modo migliore di riceverla. Direttamente dal cantante. Sta bene. L’operazione alle corde vocali è riuscita e la voce è perfettamente tornata. Anche se adesso dovrà sottoporsi a un periodo di riabilitazione. Lo stesso Ligabue ha voluto dare la bella notizia con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook. “Ciao a tutti, sto bene e spero che si veda – dice Ligabue – come sentite, la voce c’è, meno male”. Davvero un sospiro di sollievo per tutte le persone che amano il musicista, autore di tanti successi e ormai da diversi anni sulla cresta dell’onda. “L’operazione è perfettamente riuscita – ci tiene a precisare Ligabue – le corde vocali sono perfette. Adesso devo cominciare un po’ di rieducazione”. Va tutto bene, ma qualche timore nei giorni scorsi, Ligabue ce l’ha avuto. Un periodo non facile, quello post operatorio. “È stato strano la settimana scorsa – ammette l’artista – perché mi hanno imposto sette giorni di silenzio e mi sono ritrovato a imitare Bernardo, l’aiutante di Zorro”. (Continua a leggere dopo la foto)








 

Anche questo ormai è alle spalle. Si va avanti. “Comunque adesso tutto procede, voglio approfittare anche per ringraziare tutti quelli che hanno voluto farmi sentire il loro affetto. Siete stati davvero tanti. È un qualcosa che mi ha emozionato e che mi fa pensare, quindi, ancora di più a settembre, quando ripartiremo. Ci daremo dentro ancora di più, per l’appunto, con la nostra rumba. Grazie ancora a tutti e buona Pasqua”. (Continua a leggere dopo la foto e il video)





 

 

Era stato lo stesso rocker di Correggio a spiegare circa un mese fa quello che gli stava accadendo: “Mi hanno diagnosticato la malattia professionale di chi canta e devo fare un intervento alle corde vocali”. Tour sospeso e intervento a causa del polipo intracordale che ha interessato la corda vocale sinistra dell’artista e che non gli permetteva più di cantare. “Dopo 3-4 pezzi del concerto ero quasi afono. – aveva proseguito il cantante – Così ho avuto bisogno di farmi visitare e mi hanno detto una cosa che avrei preferito non sentirmi dire”. Tutto alle spalle e presto si riparte.

“Il concerto di oggi è annullato, non sto bene”. Fan dispiaciuti per le condizioni di Luciano Ligabue. Il cantante si affida a Facebook per raccontare quello che sta succedendo. “Forza Luciano!”, commenta qualcuno: i dettagli

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it