Vasco Rossi choc: ”Quella volta che ho rischiato di morire. E ora…”


 

In questi giorni non si parla d’altro: Vasco Rossi. Niente di strano visto che siamo alla vigilia del suo nuovo tour estivo, che debutta a bari il 7 giugno. Ma la curiosità è in questa intervista “strana”, in cui il Blasco si confessa a Rolling Stones, dove si lascia scappare alcune frasi un po’ inquietanti sul suo passato: “Ero sicuro che sarei morto giovane – spiega -. Poi mi sono ritrovato vivo ed è stata durissima. E ora mi tocca allenarmi. Un sacrificio enorme ma lo faccio, perché poi sul palco devo spaccare tutto. E ancora, rivela che non avrebbe mai pensato di raggiungere il traguardo dei 17 album in studio: “Io spingevo sull’acceleratore – dice parlando della sua vita da giovane -, non dormivo mai.

(continua dopo la foto)







Ho vissuto il doppio di vita, bruciavo la candela da tutte e due le parti”. E ancora, ripete: “Ero sicuro che sarei morto giovane, poi mi sono ritrovato vivo ed è stata durissima. Dopo la vita spericolata mi sono trovato lì a cercar di capire che ca*** fare”. La forza per andare avanti, però, la ha trovata grazie ai suoi fan, grazie all’energia che gli hanno sempre trasmesso. Sui prossimi concerti spiega: “Saranno una bomba, quindi devo allenarmi. E’ un sacrificio enorme, ma lo faccio perché poi sul palco devo spaccare tutto. E’ il mio destino e io amo il mio destino”. Il tour LIVE KOM ‘015 sarà incentrato sui brani dell’ultimo album, Sono innocente. “Ci saranno molti pezzi dell’album nuovo – spiega Vasco -, quindi non sarà un concerto celebrativo. Ci metterò anche il mio passato, ma con uno sguardo sul futuro. Al Vasco di domani”.

Ti potrebbe anche interessare: Vasco, ecco il nuovo brano. Intanto tutto pronto il tour

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it