Guardate bene questo scatto. Un bacio così non lo avete davvero mai visto. Cosa ha di strano? Date un’occhiata. E preparatevi a partecipare a questa incredibile iniziativa


 

Il bacio in bocca, uno dei gesti più semplici e profondi che si possano immaginare, antico e sempre attuale. E che sarà al centro della prossima edizione, la decima, del Festival di Caffeina, in scena a Viterbo dal terrà dal 24 giugno al 3 luglio 2016 nel meraviglioso quartiere di San Pellegrino, tra le mura del centro cittadino. Un’occasione da non perdere soprattutto per gli amanti di fotografia e della tecnologia, che potranno partecipare a due concorsi a premio dedicati alla passione e alle sue tante sfaccettature, dall’amore alla cultura.

(Continua a leggere dopo la foto)



Si parte con il Concorso Fotografico Nazionale Festival Caffeina 2016, indetto in collaborazione con l’Associazione Culturale Gruppo Fotografico Magazzino 120 e riservato alle immagini digitali o digitalizzate. Le immagini, da inviare entro il 23 maggio 2016 all’indirizzo magazzino120@libero.it, non possono essere realizzate completamente con software e modelli di computer grafica, ma devono contenere almeno una componente fotografica. Trovate qui tutte le istruzioni.


Sempre nell’ambito del Festival Caffeina 2016, inoltre, nasce Il Premio Internazionale di arte contemporanea dedicato esclusivamente alle GIF animate, in collaborazione con l’Associazione Culturale Alta Marea e il Festival di Arte Contemporanea Algoritmo. Aperto agli artisti maggiorenni di qualsiasi provenienza geografica, richiede ai partecipanti di inviare un numero massimo di 3 GIF inedite dedicate al tema dell’evento, il bacio in bocca, all’indirizzo premiogif@gmail.com. Termine ultimo il 31 maggio 2016: qui tutte le informazione sul concorso.


Un doppio appuntamento da non perdere alla vigilia di un evento che mette al centro della scena quel gesto, definito da Edmond Rostand “un apostrofo rosa tra le parole t’amo” e che è stato anticipato dall’uscita di un libro, Un Bacio in Bocca, che raccoglie 16 racconti firmati da altrettanti scrittori che nelle passate nove edizioni hanno partecipato alla kermesse. “Un viaggio inebriante lungo le rapide di uno strano fiume” scriveva Peter Cameron a proposito del contatto tra le labbra di due persone. Meglio allora preparare le valigie per partire insieme a Caffeina.

 

Un bacio in bocca, presto in libreria tutta la passione di Caffeina. Ecco la prima grande novità del festival 2016