Roberto Bolle incanta a Pompei col suo spettacolo, il suo sogno si realizza nonostante le polemiche…


 

Il pubblico estasiato, al Teatro grande di Pompei, per ”il respiro” di Roberto Bolle in scena, che ”vola” su armonie classiche e contemporanee tra le antiche mura romane. ”Il respiro a Pompei è magia”, dice. Qui ”si annullano le leggi spazio-tempo”. E sogno dell’etoile di danzare tra le rovine della città sepolta dal Vesuvio, si è realizzato. E dopo le polemiche di questi giorni scorsi, Pompei ha ricominciato come meglio non poteva: Bolle&Friends ha registrato il sold out.

 Orgoglio italiano: i 40 anni di Roberto Bolle, in punta di piedi nei teatri del mondo








 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it