Il cibo diventa cultura, sogno, evasione, conoscenza e passione. Ecco come e dove


 

Incontri D cibo e altro” è un weekend di conversazioni, incontri, spunti lievi e profondi di riflessione sul tema dell’alimentazione. D la Repubblica parlerà di tutto quello che trasforma il cibo in cultura, sogno, evasione, conoscenza e passione. Per dare così il suo contributo al tema d’eccellenza del 2015 e dell’Expo. Filosofi, giornalisti, studiosi, attori e chef animeranno dibattiti e momenti di confronto. Esperienze sensoriali completeranno il programma delle due giornate per renderle un evento unico.

DOVE E QUANDO
Il 16/17 maggio, nel nuovissimo Samsung District di Viale della Liberazione n. 9, cuore tecnologico della city Milanese, centro del “fuori Expo”, dell’Italia che guarda al futuro.

GLI INCONTRI
La Samsung Arena diventa per “Incontri D cibo” un salotto circolare, dove al centro sta il pensiero di D la Repubblica sul cibo declinato in modi sorprendenti.
Tre incontri al giorno per due giorni, alle 12-16-18, intervallati da altrettanti momenti di degustazione. Ecco il calendario degli appuntamenti

Sabato 16 maggio
Ore 12 “Cibo uso & abuso”. Una conversazione tra Marco Bianchi e Iaia Forte su rigore e disinvoltura. Cos’è preferibile, un consumo sempre attento del cibo per vivere più a lungo o il piacere di mangiare distrattamente?
Modera Giovanni Ciullo

Ore 16 “Cibo & Lavoro”. Sfruttamento dell’attività umana e lavoro virtuoso dei campi in un confronto appassionato tra Fabrizio Gatti, Giuseppe Sala e Michele Carletti.
Modera Daniela Hamaui

Ore 18 “Lo chef & la massaia”. Una provocazione. Davide Oldani e Sabrina Impacciatore si interrogano a vicenda: perché, proprio come i sacerdoti e i direttori d’orchestra, i grandi chef sono quasi sempre maschi e alle massaie non resta che cucinare ogni giorno, nell’ombra, per tutta la vita?

Domenica 17 maggio
Ore 12 “Io sono quello che mangio”. Una riflessione. Se “l’uomo è quello che mangia”, come sosteneva il filosofo Ludwig Feuerbach, quali mutazioni della nostra identità ha prodotto il modo in cui oggi ci alimentiamo? Ne parlano Umberto Galimberti e Enrico Regazzoni.

Ore 16 “Cibo & futuro”. Tavola rotonda con Marco Cattaneo, Marco Ceriani, Maria Giuseppina Muzzarelli e Filippo Ongaro. Un dibattito a tutto campo sulle prospettive alimentari degli anni a venire, partendo dagli anni passati. Risorse planetarie (inclusi gli insetti), sostenibilità, tracciabilità, equità distributiva. Ma anche comportamenti individuali e collettivi, solitudini e convivialità.

Ore 18 “Dire fare mangiare”. Una riflessione con Antonio Albanese e Giovanna Zucconi. Spazio all’intelligenza della comicità che anche sul cibo sa scovare pensieri nascosti e meravigliosi pretesti di autoironia. Ogni incontro sarà trasmesso in streaming sul sito repubblica.it per essere vissuto anche da casa.

LE ATTIVITA’
Fuori dalla Samsung Arena uno spazio di esperienze e sensazioni che ricostruisce il supermercato Coop del futuro. Un luogo in cui giocare e riflettere sull’essenza del cibo: la spesa personalizzata, le manualità della cucina svelate da esperti della tradizione italiana. Fragranze sorprendenti create da maestri profumieri partendo da essenze di frutta a verdura. Un flower designer costruirà composizioni di piantine per la casa. E tante altre piccole meraviglie, tutte da scoprire.

I PARTNER
Incontri D cibo è organizzato in collaborazione con Coop, Samsung e Lexus.
– Samsung apre la sua nuova sede. Il pubblico di D sarà accolto non solo nel Teatro, ma anche nella Smart Home, il super tecnologico show-room.
– Coop intratterrà il pubblico in uno spazio che ricorda il “supermercato del futuro” con cui è presente a Expo 2015. Tutte le attività proposte durante l’evento sono esperienze pratiche dei quattro pilastri su cui si fonda il brand Coop: cibo etico, cibo trasparente, cibo democratico, cibo locale.
– Lexus sarà protagonista di un esclusivo spazio espositivo in piazza Gae Aulenti con NX Hybrid. Il pubblico potrà ammirare e conoscere il nuovo SUV compatto, l’impatto del design, la linea futuristica e l’efficiente tecnologia che contiene al minimo emissioni e consumi.

L’evento è promosso da una campagna pubblicitaria sulle testate, i siti e le radio Manzoni e supportato dalle piattaforme social del gruppo. Il sito d.repubblica.it fornirà al pubblico tutti i dettagli del programma, orari, calendari, e mappe per godere al meglio questi due giorni e pianificare un weekend di cibo multisensoriale. Come l’anno scorso per la Bellezza, il format Incontri D promette una esperienza a 360 gradi a chi parteciperà. Per emozionarsi, riflettere, assaggiare.