Vittoria Cuomo morta Portogruaro Venezia

“Il mio angelo è volato in cielo”. Vittoria, 9 anni, muore tra le braccia dei genitori

È morta a soli nove anni, il giorno dopo aver festeggiato il compleanno insieme alla famiglia, ora distrutta dalla sua prematura scomparsa. “Il mio angelo Viki è volato in cielo. Ti amo cucciola mia”, ha scritto la mamma alla piccola Vittoria Cuomo.

La bambina è morta tra le braccia del padre e della madre, Martina Ricetto, ingegnere e dirigente d’azienda e accanto all’affetto dei fratelli, tra questi anche la sorella Martina, pallavolista in una formazione di volley femminile, il Chions Fiume Volley di serie B2.

Vittoria Cuomo morta Portogruaro Venezia

Dopo la scomparsa della piccola Vittoria Cuomo, domenica 14 novembre la società pordenonese ha comunicato che non sarebbe scesa in campo nel match contro l’Estvolley a San Giovanni al Natisone. “Di fronte a una perdita del genere non c’è molto da dire – a riferito un dirigente del Chions Fiume Volley – Siamo vicini alla famiglia, in questo tragico momento di lutto”.


Vittoria Cuomo morta Portogruaro Venezia

Amata dall’intera città di Portoguraro, Vittoria Cuomo era affetta da tetraplegia. Il post della madre Marina è stato invaso di messaggi di affetto e vicinanza alla famiglia: “Siamo senza parole tesoro!!!!! Ti abbracciamo forte”, “Non credo esistano parole, un abbraccio forte è l’unica cosa che può trasmettere quello che si prova…”, “Non esistono parole per poter colmare un dolore e un vuoto così grande. Le mie più sincere condoglianze”.

“Siamo affranti per questa perdita, che ci rattrista moltissimo – ha detto un consigliere comunale portogruarese – siamo vicini a Martina, e a tutti i familiari di Vittoria vada il nostro fraterno abbraccio”.

Pubblicato il alle ore 15:48 Ultima modifica il alle ore 15:48