Christian bottan morto parrocchia infarto2

Infarto durante la partita di calcetto, Christian muore a 16 anni. Il dolore dei genitori, era l’unico figlio

Christian Bottan, è morto domenica pomeriggio 25 luglio in un campetto di calcio dell’oratorio Passarella di Sopra a San Donà di Piave, in provincia di Venezia, dopo essere stato colpito da improvviso malore che gli ha provocato un arresto cardiaco.

Il 16enne ha accusato un malore mentre si trovava nell’oratorio e vocava a calcio insieme ad alcuni amici. Christian Bottan si è accasciato al suolo e nei primi momenti è stato utilizzato anche il defibrillatore della parrocchia, grazie anche al papà di un amico che stava assistendo all’incontro.

Christian bottan morto parrocchia infarto

Infarto durante la partita di calcetto, morto Christian Bottan

Immediata la chiamata anche al 118, arrivato sul posto con un’ambulanza. Ma non c’è stato nulla da fare. Christian Bottan aveva 16 anni ed è morto praticamente sul colpo davanti agli occhi increduli di tutti i presenti che inermi hanno assistito alla scena.


Christian bottan morto parrocchia infarto

Christian avrebbe dovuto frequentare il quarto anno dell’astuto tecnico commerciale   a San Donà, mala sua vita è stata strappata troppo presto e ora la comunità si è chiusa nel lutto e stretta intorno alla famiglia del giovane prematuramente scomparso.

Sul posto sono arrivati anche il papà Roberto, la mamma Paola, distrutti dal dolore. Christian era il loro unico figlio. Il paese di Passarella di Sopra a San Donà di Piave, in provincia di Venezia, adesso è sotto choc, ancora incredulo per la scomparsa del giovane Christian Bottan.

Pubblicato il alle ore 07:32 Ultima modifica il alle ore 07:33