Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Tu padre è morto”. Tragedia durante la partita di calcio: l’arbitro sospende tutto. Il dramma poche ore prima del Natale

  • Italia
“Tuo padre è morto”. Incidente choc, il figlio lo scopre così

Tuo padre è morto”. Incidente choc, il figlio lo scopre così. Tragedia familiare a San Godenzo, in provincia di Firenze. Qui l’intera comunità ha vissuto una dramma nel pomeriggio di sabato 23 dicembre. Bruno Manni, 84 anni, padre dell’ex sindaco Alessandro Manni e nonno di un giovane calciatore, è deceduto in un incidente a pochi passi dal campo sportivo dove suo nipote stava giocando e suo figlio assisteva alla partita in veste di dirigente.

>> “Lei è un volto della Rai”. Terribile incidente stradale: Antonio muore sul colpo, la moglie grave all’ospedale

Da quello che riporta la stampa locale, l’incidente è avvenuto sulla strada provinciale del Castagno, che attraversa lo stadio, coinvolgendo l’Ape Piaggio dell’anziano e un altro veicolo. Il fragore dell’impatto ha attirato l’attenzione di coloro che erano presenti al campo, dove si stava disputando la partita di calcio tra San Godenzo e Rignanese nel campionato di prima categoria.

“Tuo padre è morto”. Incidente choc, il figlio lo scopre così


“Tuo padre è morto”. Incidente choc, il figlio lo scopre così

Chiaramente dopo il boato tutti si sono fermati: giocatori, dirigenti e spettatori, rivolgendo lo sguardo verso il luogo dell’incidente. Molti si sono affrettati a prestare soccorso e una volta appreso che la vittima era il padre dell’ex sindaco Manni, hanno dato la terribile notizia all’uomo che era in campo col figlio.

“Tuo padre è morto”. Incidente choc, il figlio lo scopre così

A questo punto l’arbitro, appresa la notizia, ha ritenuto inappropriato continuare la partita e ha sospeso l’incontro. Naturalmente la notizia della tragedia si è diffusa rapidamente, coinvolgendo non solo gli ambienti calcistici locali ma anche il presidente del comitato regionale della Figc, Paolo Mangini. Alessandro Manni, oltre alla sua notorietà politica come membro dell’opposizione di San Godenzo, è conosciuto per la sua passione per il calcio e la Fiorentina.

L’episodio ha chiaramente rattristato tutta San Godenzo, mettendo in pausa momentaneamente l’entusiasmo sportivo della comunità. La dinamica precisa dell’incidente è attualmente oggetto di indagine da parte dei carabinieri. “Mio padre aveva 84 anni, ma stava bene”, ha raccontato poco dopo l’ex sindaco ai cronisti. Un terribile incidente che arriva a qualche ora dal Natale.

Leggi anche: “Temperature choc”. Natale e santo Stefano al caldo, dove si sfiorano i 20 gradi grazie all’imprevedibile Anticiclone Africano


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004