Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
tromba d'aria sicilia autobus ribalta

Alluvione lampo con violenta tromba d’aria, un fiume di fango ribalta un autobus. Soccorsi sul posto

  • Italia

Tromba d’aria in Sicilia, scatta l’allerta arancione. Il maltempo e le sue conseguenze investono l’isola. Nello specifico la vicenda è accaduta nelle ore serali, quando gli occupanti dell’autobus, che effettuava un servizio di linea tra Palermo e Sciacca, hanno allarmato i soccorsi.

Tromba d’aria in Sicilia, l’autobus si ribalta. Allerta arancione lanciato dalla Protezione Civile: una situazione allarmante prevista fino alla mezzanotte sulla Sicilia centro orientale. L’autobus si ribalta per le disastrose condizioni meteo. A lanciare l’allarme sono stati gli occupanti del mezzo di trasporto usciti illesi.

Leggi anche: Scortò la bara della regina Elisabetta, oggi la scoperta choc sulla guardia reale

Tromba d'aria in Sicilia, l'autobus si ribalta


Tromba d’aria in Sicilia, l’autobus si ribalta

Altri passeggeri a bordo del mezzo sono stati aiutati dai soccorsi per liberarsi dal mezzo delle autolinee Gallo-Sais, in servizio di linea tra Palermo e Sciacca. Nello specifico è entrato in campo l’aiuto dei pompieri che hanno fatto arrivare sul posto anche un’autogrù per sollevare il pullman.

Tromba d'aria in Sicilia, l'autobus si ribalta

Oltre agli immediati soccorsi sopraggiunti sul posto anche gli uomini della Protezione Civile di Sciacca e delle forze dell’ordine. A fare ribaltare il mezzo si presume siano state le brusche conseguenze dovute al maltempo: un violento temporale e strade come fiumi di fango oltre a una intensa tromba d’aria.

Tromba d'aria in Sicilia, l'autobus si ribalta

Secondo le prime notizie, diverse persone che erano a boro sono rimaste contuse e ferite ma nessuna di loro in modo preoccupante. Sul posto sono accorse diverse ambulanze e alcune squadre dei vigili del fuoco: “Per fortuna nessun ferito grave. Immediato l’intervento di Anas e vigili del fuoco e Carabinieri. I nostri volontari pure attivati sul posto” spiegano dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile della Sicilia. Si resta in attesa di aggiornamenti.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004