Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
torre del greco bimbo 2 anni

Bimbo di 2 anni morto annegato, “buttato in mare dalla mamma”. Lei voleva lanciarsi dopo, fermata

  • Italia

Siamo a Torre del Greco, in provincia di Napoli. Qui un bimbo di appena due anni, di cui non sono ancora note le generalità, è morto annegato. Il decesso del piccolo si è verificato nella tarda serata di domenica 2 gennaio 2022. Da quel poco che è emerso, intorno alle 22.30, il piccolo si trovava in compagnia della madre in località La Scala, sul mare, a Torre del Greco: ancora poco chiara la dinamica di quanto accaduto, ma il bambino è caduto in acqua ed è annegato; l’intervento dei sanitari si è rivelato inutile.

Tante le ipotesi al vaglio degli inquirenti: per il momento sull’accaduto indagano i carabinieri della locale compagnia, che si sono recati sul posto non appena è arrivata la segnalazione. Sarà loro compito capire cosa è davvero successo sulla banchina di Torre del Greco. Tra l’altro, le forze dell’ordine non escludono nessuna ipotesi e a loro spetta ora il compito di fare piena luce sulla tragedia, che ha sconvolto non poco gli abitanti non appena si è diffusa la notizia della morte di un bambino così piccolo.

torre del greco bimbo 2 anni


Potrebbe essere accaduto, trapela a Torre Del Greco, che la madre del bambino abbia tentato di suicidarsi insieme a lui e che lo abbia gettato in mare, facendolo annegare, e che lei sia invece poi stata fermata in tempo. Ma non solo, il piccolo potrebbe essere anche deceduto a causa di un tragico incidente.

torre del greco bimbo 2 anni

Ora compito dell’attività investigativa dei militari dell’Arma diTorre del Greco fare luce sulle cause della morte del piccolo di circa due anni: sul posto è arrivato anche il magistrato di turno per avviare gli approfondimenti del caso sulla vicenda. Il tratto di spiaggia è stato sequestrato. La salma è a disposizione della magistratura per l’autopsia.

torre del greco bimbo 2 anni

I magistrati stanno ascoltando la donna e le persone presenti. Come abbiamo già detto, non si esclude che la donna abbia tentato il suicidio dopo aver ucciso il figlio. Altri testimoni presenti nella zona diTorre del Greco, dicono che il bambino è stato notato in acqua dopo che i presenti avevano bloccato una donna che minacciava di suicidarsi. Ma i soccorsi sono stati inutili.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004