Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Torna l'ora solare consigli

Ora solare 2022, come cambia l’orario e come comportarsi da quel momento

  • Italia

Torna l’ora solare. Nella notte fra sabato 29 e domenica 30 ottobre 2022, le lancette andranno un’ora indietro, esattamente dalle 3 alle 2. Nel pomeriggio perderemo un’ora di luce ma al mattino farà chiaro un’ora prima con conseguente recupero di un’ora di luce. Le giornate, quindi, si “accorceranno”. E fino a fine marzo 2023, come ogni anno, ci adatteremo a questo cambiamento.

Molti vorrebbero che l’ora legale diventasse definitiva per motivi fisici e psicologici oltre all’ovvio risparmio in termini di elettricità che un’ora in più di luce assicura. Il cambio dell’ora comportata infatti malesseri e disagi che vanno oltre al primo giorno. Tutti problemi e malesseri psicofisici legati ai ritmi circadiani. Come riporta l’Ansa, gli esperti Guidapsicologi.it spiegano cosa i ritmi circadiani o e come influenzano il nostro umore, quali sono le conseguenze psicologiche del cambio dell’ora, qual è il rapporto tra luce e buonumore, e forniscono consigli per prepararci all’inverno al meglio.

Leggi anche: Ora solare 2022, sarà l’ultimo cambio di orario? Cosa succede

Torna l'ora solare consigli


Torna l’ora solare fra sabato 29 e domenica 30 ottobre 2022: i consigli per mente e fisico

“I ritmi circadiani sono cambiamenti fisiologici. Negli esseri umani i cambiamenti possono influenzare l’umore, ma come sempre ci adattiamo dopo un tempo prudente, più o meno 3 o 5 giorni, a seconda di ogni circostanza. Il fatto di svegliarsi e che apparentemente sia ancora notte, oppure di andare a letto con la luce del giorno, è più un processo biologico che dobbiamo recuperare per tornare alla normalità”, spiegano gli esperti Guidapsicologi.it .

Torna l'ora solare consigli

“Le principali conseguenze le osserviamo nei bambini e negli anziani: questo cambiamento biologico porta a provare una sensazione di maggiore spossatezza, affaticamento, disturbi del sonno i primi giorni, irritabilità e malumore fondamentalmente causati dalla stanchezza. Per non accusare l’ansia dovuta al disagio del cambiamento, bisogna interpretarlo come qualcosa di transitorio. Le conseguenze psicologiche del cambio dell’ora, e del modo in cui reagiremo, dipendono molto anche dal momento in cui ci troviamo. Ogni persona, a seconda del suo stato psicologico e fisiologico, può reagire in modo molto diverso”.

Per non avere problemi dopo il ritorno dell’ora solare è necessario mantenere la routine: se i bambini vanno a dormire alle 21 l’orario non va sposato di un’ora ma deve restare invariato. Stessa identica cosa per la sveglia al mattino o l’ora del pranzo e della cena. Questo aiuta il cervello a superare più rapidamente i sintomi del disagio.

Torna l’ora solare, i consigli: non andare a letto troppo presto e in questi giorni evita i sonnellini pomeridiani. Evita le bevande stimolanti che possono disturbare il sonno per alcuni giorni; non fare esercizio fisico intenso dopo le 19.00, le cene abbondanti, l’esposizione serale a dispositivi elettronici e pratica esercizi di rilassamento che aiutano il sonno. Oppure prendere rimedi naturali come la camomilla, la melissa o la passiflora.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004