Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Terremoto dell’Aquila: tutti assolti i componenti della Grandi rischi

La Corte d’Appello dell’Aquila ha assolto tutti e sette i membri della Commissione Grandi rischi che parteciparono alla riunione 5 giorni prima del sisma del 6 aprile. In primo grado Bernardo De Bernardinis, Giulio Selvaggi, Franco Barberi, Enzo Boschi, Mauro Dolce, Claudio Eva, Michele Calvierano stati condannati a 6 anni per omicidio e lesioni colpose. Solo De Bernardinis, ex vice capo del settore tecnico della Protezione civile, si è visto rideterminare a due anni la condanna inflitta in primo grado per uno dei reati che gli erano stati contestati mentre anche lui è stato assolto per le imputazioni principali. I cittadini del capoluogo abruzzese hanno manifestato la loro indignazione al grido di “Vergogna, vergogna”. In primo grado i sette componenti dell’organismo erano stati condannati con l’accusa di omicidio colposo plurimo e lesioni personali. La Commissione era stata accusata di aver fornito false rassicurazioni agli aquilani al termine della riunione che si era tenuta proprio a L’Aquila, cinque giorni prima della grande scossa che aveva distrutto la città il 6 aprile 2009 e provocando la morte di 309 persone. 

 

 



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004