Terremoto 4.3 Montefelcino Pesaro Urbino Marche

L’Italia trema, terremoto magnitudo 4.3: persone in strada e tanta paura

A cinque anni dal grande terremoto di Norcia , il 30 ottobre 2016, di magnitudo 6,5 (domani l’anniversario), la terra è tornata a tremare. Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 si è verificata nelle Marche alle 12.53 nella zona di Montefelcino, nella provincia di Pesaro e Urbino. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica Ingv-Roma.

La scossa è stata localizzata dall’Ingv precisamente a 3 km a Nord di Montefelcino e a una profondità di 38 km. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile, in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile, al momento non risultano danni e feriti.

terremoto pesaro urbino marche

Terremoto in provincia di Pesaro Urbino (Marche)

L’evento sismico, con epicentro localizzato tra i comuni di Montefelcino, Serrungarina e Cartoceto, risulta avvertito dalla popolazione. La forte scossa è stata infatti percepita in tutto il Pesarese e anche in provincia di Ancona. Molte le chiamate ai vigili del fuoco di persone che si sono spaventate per la scossa e che l’hanno segnalata anche al sito Hai sentito il terremoto, dove si registrano 3263 segnalazioni da parte dei cittadini.


terremoto pesaro urbino marche

La notizia è stata confermata anche dal’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv): la scossa, localizzata dalla sala sismica Ingv di Roma, si è sviluppata a 37 chilometri di profondità e quella precedente di magnitudo 4.1 si è sviluppata a 38 chilometri di profondità, percepita in tutto il Pesarese nonché in provincia di Ancona.

La magnitudo, inizialmente stimata a 4.9, è stata poi ritoccata a 4.1 con profondità 38 chilometri. Come detto, dalle verifiche della Protezione civile non risultano danni a cose o persone.

Pubblicato il alle ore 16:06 Ultima modifica il alle ore 16:07