Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

L’auto si schianta contro un muro. Enrico muore a soli 21 anni. Gravi i tre amici

Incidente mortale nella notte. Ancora una giovane vittima ha lasciato la vita sull’asfalto. Siamo a Laterza, in provincia di Taranto, dove un ragazzo di appena 21 anni è deceduto in seguito ad un drammatico sinistro. Enrico Palmisano, questo il suo nome, è andato a schiantarsi contro un muro per cause che devono ancora essere accertate. A bordo dell’auto c’erano anche tre suoi amici le cui condizioni adesso sono gravi ma non in pericolo di vita.

È successo tutto la scorsa notte nel paese pugliese e stando ad una prima ricostruzione dei fatti, come si può leggere sui siti di informazione locale, la vittima stava viaggiando su una Bmw. Forse l’andatura era molto sostenuta visto che quando ha impattato contro il muro di un bed & breakfast non ci sono state speranza. Lo scontro è stato micidiale ed è avvenuto probabilmente dopo che la vettura ha sbandato. Continua a leggere dopo la foto.


La macchina su cui erano a bordo i ragazzi era infatti già uscita di strada in Via Cristoforo Colombo, dove aveva abbattuto diversi segnali stradali. Sul posto sono intervenuti immediatamente i mezzi sanitari del 118 e le Forze dell’Ordine ma per Enrico Palmisano, di ventuno anni, non c’è stato niente da fare. È morto sul colpo. Troppo forte l’impatto contro il muro, la macchina sfrecciava a velocità troppo sostenuta per poter dare al giovane qualche speranza di vita. Continua a leggere dopo la foto.

Gli altri tre occupanti della vettura, tutti amici della vittima, sono stati trasportati negli ospedali vicini. Alcuni riportano ferite abbastanza gravi ma nessuno pare essere in pericolo di vita. Tutti ovviamente sono sotto choc per la perdita del caro amico: stavano tornando a casa da una delle tante serate passate insieme. E ora è già esploso su Facebook il cordoglio dei famigliari, degli amici e dei conoscenti, con tantissimi messaggi. Continua a leggere dopo la foto.

“Ci siamo rivisti pochi giorni fa, ma quando ti incontravo avevi Sempre quel sorriso e il solito saluto. Ricordavamo i giorni passati in palestra…apprendere della tua Scomparsa stamattina Credimi…che Tu possa riposare in pace”, ha scritto un amico su Facebook per ricordare Enrico Palmisano.

Governo, ecco i nomi dei ministri del Conte Bis


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004