Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
fabio lippolis annalisa guida

Dramma sulla strada, coppia di fidanzati muore dopo lo schianto: Annalisa e Fabio avevano 28 e 29 anni

Taranto, incidente letale lungo la statale 580 Laterza-Ginosa. A perdere la vita la giovane coppia di fidanzati, 29 anni lui, 28 lei. I due viaggiavano a bordo della Mini Cooper quando è avvenuto lo scontro violento contro un secondo veicolo, una Seat Ibiza. Immediati i soccorsi sul posto ma per i due innamorati nulla da fare.

Un’intera comunità sotto choc in seguito alla dolorosa notizia del decesso di Fabio Lippolis, 29 anni e Annalisa Guida, di 28 anni. La ragazza aveva concluso da poco un’esperienza lavorativa a Milano e aveva deciso di tornare in Puglia. Poche settimane per Annalisa da tracorrere con i suoi affetti più cari e poi purtroppo il doloroso epilogo al fianco del fidanzato.

Taranto incidente Fabio Lippolis Annalisa Guida morti


Non sono ancora state rese note le cause che hanno portato al violento scontro tra i due veicoli, ma da quanto si apprende Fabio Lippolis è morto sul colpo, mentre il cuore di Annalisa ha smesso di battere poco dopo l’arrivo in ospedale. Sul posto 118, Vigili del fuoco, Polizia Locale di Laterza e carabinieri.

Taranto incidente Fabio Lippolis Annalisa Guida morti

“Oggi tutta Laterza piange la scomparsa della concittadina Annalisa Guida. Sono sconcertato e sconvolto di fronte all’accaduto. Il mio primo pensiero va alle vittime, Annalisa e Fabio, e alle rispettive famiglie per le quali sarà difficile elaborare il lutto di due giovani ragazzi uniti nella vita ed ora insieme per l’eternità”, sono state le parole del sindaco di Frigiola.

Taranto incidente Fabio Lippolis Annalisa Guida morti
Taranto incidente Fabio Lippolis Annalisa Guida morti

“Annalisa lascia un vuoto negli angoli di Laterza e nel cuore dei laertini, in modo particolare di quanti l’hanno conosciuta e frequentata. Personalmente, non posso che riservare nel mio cuore il dolore per le vite di due ragazzi per bene e pieni di progetti. Il mio affetto lo estendo a tutti i giovani, risorsa e speranza del presente e del futuro”.