Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
natale 2022 aumento stipendio

Stipendio triplo a dicembre: chi sono i lavoratori italiani fortunati

  • Italia

Natale 2022, sotto l’albero il regalo che renderà felici circa 2,2 milioni di dipendenti pubblici. Secondo quanto riportato su Il Sole 24 ore, saranno previsti considerevoli aumenti in arrivo proprio nel mese delle tredicesime.

Stipendio triplo a dicembre 2022, aumenti in buste paga. La notizia rende felici circa 2,2 milioni di dipendenti delle pubbliche amministrazioni di regioni, enti locali e camere di commercio. Si apprende su Il Sole 24 ore che proprio presso l’Aran, l’agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni, sarà firmato nelle prossime ore l’accordo sul personale delle funzioni locali.

Leggi anche: Pensione, aumenti previsti a dicembre 2022: ecco chi ne ha diritto

Natale 2022, aumenti in buste paga per circa 2,2 milioni di dipendenti


Stipendio triplo a dicembre 2022, aumenti in buste paga per circa 2,2 milioni di dipendenti delle pubbliche amministrazioni

Nello specifico, riporta ancora la testata giornalistica, gli aumenti medi sul tabellare valgono 100,27 euro lordi, “in un effetto economico complessivo che nei calcoli governativi sale a 117,53 euro grazie ai fondi extra per accompagnare i nuovi ordinamenti locali e per sbloccare il salario accessorio congelato dal 2016”. E questo, ovviamente, sulla base della posizione economica del singolo dipendente pubblico.

Natale 2022, aumenti in buste paga per circa 2,2 milioni di dipendenti

Infatti si parte da una posizione economica più bassa, “A1”, che andrà incontro a un aumento dello stipendio base di 56,1 euro lordi al mese, per poi arrivare alla posizione economica “D7” che andrà incontro a un aumento di 104,28 euro mensili. Ma non solo. Infatti a questo, si apprende ulteriormente, andrebbero aggiunti anche gli arretrati maturati nell’attesa di un rinnovo che riguarda il triennio 2019/2021.

Natale 2022, aumenti in buste paga per circa 2,2 milioni di dipendenti

“Dal conto – spiega ilSole 24 ore – va poi sottratta l’indennità di vacanza contrattuale riconosciuta a partire dall’aprile 2019 e cresciuta poi da luglio di quell’anno come prevede la legge”. Trattasi dunque di un arretrato che oscilla dai 1.210 euro della posizione economica inferiore ai quasi 2.252 euro lordi di quella superiore, in previsione di un Natale più “ricco” e uno stipendio triplo a dicembre 2022 dopo lunghe attese.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004