Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Sposina rubò un reperto a Pompei. Si pente e lo restituisce dopo 50 anni

29 giugno 1964, Pompei. Vicino al quadriportico dei teatri c’è una coppia di sposini in viaggio di nozze. Lei vuole un souvenir, si guarda intorno, nessun custode, stacca un’antefissa di terracotta e se la infila in borsa. La donna, italo canadese, si è tenuta quel reperto in casa per cinquant’anni, mentre cresceva piano in lei la consapevolezza di aver fatto una cosa sbagliata. (continua dopo la foto)


Alla fine, ha vinto la buona coscienza. L’ormai anziana signora si è messa in contatto con la Soprintendenza Speciale per i Beni archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia, che ha interessato i carabinieri del  Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Napoli. Nei giorni scorsi la donna ha restituito l’antefissa, che tornerà presto dove qualcuno la mise duemila anni fa. Per ricordare la luna di miele, alla nonnina non resteranno che le foto.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004