Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Sposati un mese fa

Un mese fa il matrimonio, oggi il funerale. Addio Roberta e Roberto, uniti dal triste destino: “Siamo devastati”

  • Italia

Sposati un mese fa, Roberto e Roberta morti in incidente i Svizzera. Si erano conosciuti appena un anno fa e avevano deciso di trascorrere il resto della vita insieme: quindi il matrimonio celebrato nel loro paese un mese fa, la luna di miele e ancora qualche giorno di vacanza da trascorrere in Svizzera, dove però hanno trovato la morte.

Roberta Brognoli, 57 anni, e Roberto Comelli, 52, entrambi residenti a Sarezzo, sono stati travolti e uccisi da due automobili che, in fase di sorpasso, si sarebbero scontrate travolgendo lo scooterone che trasportava i due coniugi, morti a causa del terribile schianto L’incidente è avvenuto lungo la Berninastrasse H29 (vicino al Passo del Bernina) da La Rosa in direzione San Carlo.

Sposati un mese fa


Sposati un mese fa, Roberto e Roberta morti in incidente

Un triste destino capitato a Roberta e Roberto Comelli, 52, sposati da appena un mese. La coppia a bordo di un maxi scooter stava affrontando il passo di montagna sulla strada del Bernina, in direzione San Carlo sulla strada H29. Stando agli accertamenti, la moto sarebbe stata centrata da due auto che stavano tentando di sorpassarla, nella zona di Plana Susa. Roberto Comelli è rimasto a terra, mentre la moglie è stata sbalzata fuori su un prato che costeggia la strada.

Sposati un mese fa

La dinamica: dietro allo scooterone guidato dal 52enne viaggiavano due auto, una guidata da un 28enne del posto e un’altra da un 40enne e, molto probabilmente, nel tentativo di superare marito e moglie a bordo della due ruote, si sono toccate andando a impattare contro la moto. La polizia cantonese, intervenuta sul posto, cerca i testimoni anche per individuare eventuali responsabilità.

Per questo motivo ha diffuso un comunicato in rete per cercare qualcuno che abbia assistito all’incidente e possa particolari utili per la dinamica. Inutile il tentativo di rianimarli operato dai soccorritori di due ambulanze dell’ospedale di Poschiavo e da un equipaggio della Rega. I due hanno riportato ferite così gravi da essere morti sul colpo. Intanto, Sarezzo piange i due sposini, che avevano appena cominciato la loro vita coniugale. Sui social sono tantissimi i messaggi in ricordo dei due.

Incidente choc , morte mamma e figlia. Vigili del fuoco e ambulanza sul posto


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004